EuroLega, 10ª giornata: si sblocca lo Zalgiris, vince facile il Baskonia

0

È agli archivi la prima grande serata di basket europeo che caratterizzerà questa settimana di doppio turno di Eurolega. Tra i risultati di questa prima parte del decimo turno di regular season spicca senza ombra di subbio la straripante vittoria del Baskonia che ha strapazzato la Stella Rossa all’interno di una partita letteralmente dominata. Ecco cosa è successo nelle sfide tra Zalgiris Kaunas e Panathinaikos e Baskonia e Stella Rossa Belgrado.

ZALGIRIS KAUNAS 76-69 PANATHINAIKOS (20-12; 43-37; 60-52)

Lo scontro diretto tra i due fanalini di coda dell’attuale calssifica di regular season è andato allo Zalgiris Kaunas che ha avuto la meglio su Panathinaikos interrompendo una striscia di sconfitte consecutive e conquistando la prima gioia di una stagione che fino a questo momento aveva riservato ai lituani solo ko. I padroni di casa hanno condotto la partita per gran parte della sua durata amministrando un vantaggio che quasi sempre si è agirato intorno alla doppia cifra. Solo a inizio quarto quarto i greci hanno seriamente impenmsierito gli avversari portandosi a -3 sul 60-57 ma lo Zalgiris ha saputo reagire prontamente allontando gli avversari e portando a casa la vittoria. A fine partita sono stati quattro i giocatori di casa a raggiungere la doppia cifra (Blazevic 10, Milaknis 13, Cavanaugh 12, Ulanovas 11) mentre l’attacco del Pana è sostanzialmente stato retto dal solo Macon Jr autore di 21 pt con il 50% dall’arco (3/6).

ZAL: Milaknis 13, Cavanaugh 12, Ulanovas 11, Blazevic 10

PANA: Macon 21, Papapetrou 10, White 7, Papagiannis 7

BASKONIA 93-74 STELLA ROSSA (25-22; 55-32; 68-53)

Tutto facile per il Baskonia che tra le mura amiche vince senza mai praticamente soffrire contro la Stella Rossa in una sfida tra due compagini che legittimanente aspirano a un posto ai playoff. La partita è stata realmente in bilico solamente nel primo quarto quando i serbi sono riusciti a tenere botta contro il prolifico attacco dei baschi che, però, dopo il primo mini intervallo, si è definitivamente scatenato permettendo ai padroni di casa di conquistare un significativo margine sugli avversari. Analizzando la prestazione dei singoli è doveroso segnalare la doppia doppia di Steven Enoch (23 pt + 11 rimbalzi) e, sul fronte serbo, i 21 pt e 7 assist messi a referto da Nikola Ivanovic.

BAS: Enoch 23 + 11, Giedraitis 21, Baldwin 14

STE: Ivanovic 21, Zirbes 12, Dobric 11, Hollins 11