EuroLega, 11ª giornata: Lorenzo Brown è clutch!Una solida Stella Rossa batte una mai doma Valencia

EuroLega, 11ª giornata: Lorenzo Brown è clutch!Una solida Stella Rossa batte una mai doma Valencia

A Belgrado i padroni di casa ottengono la seconda vittoria consecutiva in EuroLega grazie ad un superlativo Lorenzo Brown, autore della tripla della vittoria

di Gianluca Rota

Per l’undicesima giornata di EuroLega va in scena alla Stark Arena lo scontro tra la Stella Rossa, reduce da una sorprendente vittoria in terra lituana, e il Valencia, in uno stato di forma eccezionale, reduce da ben tre vittorie consecutive.

QUINTETTO STELLA ROSSA BELGRADO:Brown, Baron, Lazic, Simanic, Kuzmic

QUINTETTO VALENCIA:Vives, Marinkovic, Labeyrie, San Emeterio, Dubljevic

PRIMO QUARTO:

Parte decisamente meglio la Stella Rossa con una difesa aggressiva e delle ripartenze fulminee guidate da Lazic e Lorenzo Brown. Il Valencia è disordinato in entrambe le parti del campo e nei primi cinque minuti in attacco è sorretta solo dalle iniziative personali di Marinkovic. Dopo un lunga pausa dovuta a dei problemi del cronometro, gli spagnoli ripartono con un piglio diverso e con le triple di Dubljevic e Marinkovic ricuciono le distanze; Loyd, entrato dalla panchina, ha un importante impatto sul match e firma quattro punti consevutivi sul finale di quarto che termina con il  vantaggio del Valencia, 17-19.

SECONDO QUARTO:

Secondo quarto che si apre con il dominio sotto le plance di Michael Ojo che mette a segno i primi sei punti del quarto per la Stella Rossa. Il match va a strappi ed entrambe le squadre riescono difficilmente a trovare la via del canestro; ci pensano le triple di Dubljevic a sbrogliare la difesa dei serbi che non riescono a trovare dei rimedi alle soluzioni d’attacco degli ospiti. Il quarto si conclude con gli spagnoli avanti di 4 lunghezze, 37-41.

TERZO QUARTO:

Inizio di secondo tempo favorevole ai padroni di casa: aggressivi in difesa e cinici in attacco riescono a portarsi avanti e mettono a segno un parziale di 8-0 firmato dal trio Lazic-Brown-Jenkins . Il Valencia accusa il colpo e non segna più, sul finire del periodo i serbi si portano sul + 11 (60-49). Con i liberi di Marinkovic gli spagnoli dimezzano lo svantaggio e il terzo quarto si chiude sul punteggio di 60-51.

ULTIMO QUARTO: 

L’ultimo quarto si apre con la grande reazione degli ospiti, che ritornano prepotentemente in partita grazie alle triple di un favoloso Dubljevic, e finalmente con una difesa consistente riescono a limitare le folate offensive dei serbi. Quando la partita sembrava in mano agli spagnoli, per la Stella Rossa sale in cattedra Lorenzo Brown che con cinque punti consecutivi mantiene a galla la propria squadra. Finale concitato a Belgrado, Ojo fa 2/2 dalla lunetta e porta in vantaggio i serbi (73-71); Vives, dall’altra parte del campo, con un incredibile sottomano firma il pareggio e nell’azione successiva lo spagnolo ha anche la palla per vincere la partita, ma la tripla si stampa sul ferro. Ultimi 24 secondi per la Stella Rossa, palla in mano a Lorenzo Brown che segna una pazzesca tripla in step back e manda in visibilio la Stark Arena.

La Stella Rossa interrompe la striscia di vittorie consecutive del Valencia,ottenendo il suo secondo successo consecutivo dopo la vittoria a sorpresa contro lo Zalgiris Kaunas.

STELLA ROSSA BELGRADO-VALENCIA 76-73   (17-19,20-22,23-10,16-22)

MVP BasketInside –Lorenzo Brown

TABELLINO:

STELLA ROSSA BELGRADO: Kuzmic , Covic , Brown 19, Davidovac , Lazic 14, Faye 4, Baron 8, Dobric 3, Gist 6, Jenkins 9, Simanic 4,  Ojo 9. All::Andrija Gavrilovic

VALENCIA: Colom , Marinkovic 11, Loyd 6, Ndour 9, Abalde 10, Labeyrie 4, Tobey 4, Motum ne, Dubljevic 22, Vives 4, San Emeterio , Doornekamp 3 . All:: Jaume Ponsarnau

PROGRESSIVI:17-19,37-41,60-51,76-73

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy