EuroLega, 12ª giornata: Howard show, Baskonia al fotofinish sul Fenerbahçe! Davies e Ojeleye trascinano Valencia, OK Maccabi

0
EuroLega
Baskonia Twitter

Nella serata magica di EuroLega della Virtus Bologna, altre 3 partite disputate. Vittorie del Maccabi Tel Aviv, Baskonia e Valencia.

ASVEL VILLEURBANNE – MACCABI TEL-AVIV 91-94 (19-17, 27-28, 20-25, 25-24)

Soffre ma vince il Maccabi Tel Aviv contro l’Asvel di Coach Pozzecco. I francesi ci credono sempre con il duo De Colo – Lauvergne in grande forma in questa serata, entrambi oltre quota 20. Il Maccabi però comanda per la maggior parte la partita, contiene la rimonta dei francesi e si aggiudica una preziosa vittoria. Di nuovo fondamentale e MVP è un Wade Baldwin vicino alla migliore forma dopo il brutto infortunio subito. Gli israeliani ora voleranno a Bologna dove affronteranno la Virtus tra 48h.

ASVEL VILLEURBANNE: Lauvergne 23, De Colo 22, Luwawu-Cabarrot 19, Lee 10, Jackson 7, Scott 6, Egbunu 2, Fall 2, Lighty.

MACCABI TEL AVIV: Wade Baldwin 21, Brown 16, Colson 15, Sorkin 15, Blatt 9, Nebo 9, Rivero 4, Cleveland 3, Menco 2, Cohen 2.

BASKONIA – FENERBAHÇE BEKO ISTANBUL 80-79 (10-18, 28-19, 19-18, 23-24)

Altra partita da cardiopalma in questo super turno di EuroLega. Il Baskonia vince una partita con tantissimi colpi di scena, ribaltamenti e dove il Fenerbahçe è costretto ad alzare bandiera bianca solo nei secondi finali. Decisivi prima la tripla con fallo di Markus Howard, mattatore della serata con 28 punti, e l’errore di Marko Guduric sulla sirena. Da segnalare una pazzesca schiacciata di Codi Miller-McIntyre e la doppia doppia di Kotsar da 15+10. Non bastano i 19 punti di Hayes e i 14 di Guduric per gli uomini di Itoudis.

BASKONIA: Howard 28, Kotsar 15 (10 rimbalzi), Marinkovic 13, Miller-McIntyre 11, Rogavopoulos 5, Mannion 3, Moneke 3, Sedekerskis 2, Diez.

FENERBAHÇE BEKO ISTANBUL: Hayes 19, Guduric 14, Motley 11, Dorsey 9, Pierre 7, Wilbekin 7, Madar 6, Calathes 3, Sanli 3, Sestina.

VALENCIA – CRVENA ZVEZDA 85-81 (25-19, 31-21, 16-25, 13-16)

Non riesce la super rimonta alla Stella Rossa. I serbi si “svegliano” troppo tardi e non riescono nella rimonta dopo aver raggiunto il pari 81. Brandon Davies è l’MVP di questo Valencia che vince e scaccia i brutti pensieri dopo le ultime sconfitte preoccupanti in ACB e EuroLega. Un altro ex protagonista del campionato italiano, Semi Ojeleye, gioca una super partita da 17 punti e 6 rimbalzi. Non sufficiente per la Stella Rossa l’ottima prestazione del trio Napier – Teodosic e Nedovic con il solito importante contributo sotto canestro di Joel Bolomboy.

VALENCIA: Davies 21, Ojeleye 17, Claver 10, Jones 10, Harper 8, Jovic 8, Puerto 5, Lopez-Arostegui 4, Toure 2, Inglis.

CRVENA ZVEZDA: Napier 14, Nedovic 14, Bolomboy 12, Teodosic 11, Tobey 7, Lazic 6, Mitrovic 6, Davidovac 5, Giedraitis 5, Yago 1, Lazarevic.