EuroLega, 12ª giornata: Shane Larkin guida la rimonta, Anadolu Efes vince il derby sul Fenerbahce

0
Euroleague.net

Ad Istanbul va in scena il derby tra Fenerbahce e Anadolu Efes, due squadre con un percorso inverso. I gialloneri non vincono da 5 partite e nell’ultima hanno perso con il fanalino di coda Zalgiris Kaunas, mentre i “cugini” hanno vinto entrambe le gare della scorsa settimana dopo un pessimo avvio di stagione.

QUINTETTO FENER: Henry, De Colo, Shayok, Booker, Vesely

QUINTETTO EFES: Micic, Beaubois, Simon, Moerman, Pleiss

Partenza a bomba del Fenerbahce che guida 18-6 a metà primo periodo, grazie a Shayok e De Colo, più due triple di Henry, tra cui una sulla sirena dei 24″ (trovate il video qui di seguito). Due giochi da tre punti regalati all’Efes danno la spinta ai ragazzi di Ataman che piazzano da lì un parzialone di 14-0 che riapre il match prima della fine del primo quarto, che si chiude sul 18-20 per l’Efes. La tripla di Beaubois dà il primo vantaggio esterno della gara.

Larkin dall’arco apre il secondo quarto con 5 punti e una rubata, ma dall’altra parte Polonara dà una scossa al Fenerbahce con due triple consecutive. Per l’Efes si fanno vedere finalmente Micic e Simon, ma poi iniziano una serie di palle perse banali e sanguinose che portano a facili contropiedi del Fener: Booker segna gli ultimi due canestri del quarto, chiuso dai padroni di casa sul 41-36.

Vesely e Shayok tornano a segnare e segnano la doppia cifra, sia personale sia di vantaggio. Il ceco però si prende tecnico ed è il suo quarto fallo, motivo per cui non lo vedremo per vari minuti. Pleiss e Larkin lanciano la rimonta, Simon la pareggia, ma lì s’incendia Guduric che segna 7 dei 12 punti del parziale casalingo. Il Fenerbahce ora è in controllo, al 30′ è avanti 67-56.

Dunston segna i suoi primi due canestri del match, ma Polonara e De Colo tengono a distanza i padroni di casa. L’Efes si rifà sotto con un 11-2 firmato le due stelle Micic – Larkin, ma Shayok segna la quarta tripla di serata (e career-high): siamo sul 79-71 a metà dell’ultimo periodo. Dopo un botta e risposta, Larkin infila due triple che riaprono tutto a meno di due minuti dalla fine, poi addirittura il sorpasso. Guduric butta via palla e Micic fa +3 dalla lunetta: la tripla di De Colo non va, Pleiss segna e l’Efes vince 84-89 il derby con una clamorosa rimonta dal -12 di inizio quarto quarto.

Fenerbahce Beko – Anadolu Efes 84-89 (18-20, 41-36, 67-56)

FENER: Shayok 18, Mahmutoglu, De Colo 14, Henry 10, Guduric 9, Vesely 13, Booker 6, Polonara 8, Duverioglu, Biberovic 6, Pierre NE, Akpinar NE. All: Djordjevic

EFES: Larkin 25, Beaubois 7, Singleton 5, Bryant 2, Moerman 6, Pleiss 17, Micic 14, Petrusev 2, Dunston 4, Simon 7, Anderson NE, Saybir NE. All: Ataman

MVP Basketinside: Shane Larkin con 25 punti e 7 assist, tirando 67% dal campo e 50% da 3

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here