EuroLega, 13ª giornata: Maccabi vincente nel testa a testa finale, Baskonia ko in casa

Il Maccabi protegge la vittoria nel finale dopo 40′ molto equilibrati.

di Gabriele Leslie Giudice

TD SYSTEM BASKONIA 63-67 MACCABI TEL AVIV (20-12, 13-25, 21-19, 9-11)

Il Maccabi Tel Aviv trova il 5° successo stagionale espugnando la Buesa Arena in un match testosteronico e dai punteggi bassi. I giallo blu vanno sotto di 9 lunghezze nel primo quarto ma nel secondo si ritrovano (13-25 il parziale del quarto in questione) e riescono a difendere il vantaggio fino alla sirena finale, pur senza trovare mai l’allungo decisivo. Il Baskonia lotta con le unghie e con i denti ma non trova una serata felice in attacco (5\27 da 3) e non riesce a giovare dell’ottima serata del duo Polonara – Fall, che mettono insieme 29 dei 63 punti dei padroni di casa. Con Wilbekin in ombra, negli ospiti fa la differenza dalla panchina Chris Jones e pesa il ritorno in doppia cifra di Dorsey, autore di parecchi canestri importanti.

La cronaca: Wilbekin e Sedekerskis si rispondono da 3 in avio (5-3), il Maccabi trova punti da tutto il quintetto mentre i baschi sono sorretti da Fall – 6 punti in avvio – e tentano il primo allungo con 5 punti consecutivi di Polonara (18-9). Bryant prova a rimettere i suoi in carreggiata colpendo da 3 (18-12), che nei primi minuti del secondo quarto si accendono piazzando il parziale di 10-0 che rimette tutto in parità (22-22). Hunter è un fattore sotto le plance e porta il Maccabi in vantaggio (24-26), gli ospiti cercano di allungare con la tripla di Dorsey, a cui Henry risponde immediatamente (33-35) lasciando un possesso di distacco tra le compagini. I liberi di Zubac chiudono il primo tempo di gioco, con il Maccabi avanti 33-37.

gettyimages.com

I padroni di casa impattano il terzo quarto con maggiore aggressività e trovano il pareggio con la realizzazione di Dragic (37-37), la terza tripla su 5 tentativi di Dorsey riporta avanti il Maccabi, in difficoltà nel gestire il fisico di Fall, che guadagna il 5° fallo della sua serata e segna i liberi del 47-44. Due triple di Jones e Caloiaro consentono al Maccabi di produrre il mini parziale di 6-0 che riporta gli ospiti davanti (47-50), vantaggio difeso dai liberi di Zoosman che porta i suoi all’ultimo quarto con un possesso di vantaggio (54-56). In apertura di ultimo quarto il Maccabi tenta un mini allungo – bomba di Jones, combinazione Wilbekin-Hunter – (56-61), il Baskonia però non molla un centimetro e con la tripla di Polonara torna a un possesso (63-65) mentre mancano 2′ all’ultima sirena dei tempi regolamentari. Gli attacchi poco lucidi non smuovono il punteggio negli ultimi possessi, e bastano i liberi di Dorsey per sigillare la vittoria del Maccabi (63-67 il finale).

TD SYSTEM BASKONIA: Jekiri 2, Henry 11, Sedekersikis 6, Diop, Fall 14, Peters 4, Dragic 7, Giedraitis 4, Polonara 15, Kurucs.

MACCABI TEL AVIV: Bryant 5, Wilbekin 5, Jones 10, Caloiaro 7, Hunter 12, Casspi, Dorsey 15, Di Bartolomeo, Blayzer 2, Bender 2, Zizic 4, Zoosman 5.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy