EuroLega, 13ª giornata: PREPELIC SULLA SIRENA, Valencia batte l’Efes

Grande vittoria degli Valencia, che sconfigge sulla sirena i turchi di Anadolu Efes. Gli spagnoli partono male, ma recuperano e vincono in extremis!

di Ario Rossi, @ArioRossi7

Partita di cartello tra Valencia ed Anadolu Efes nella 13ª giornata di EuroLega. Spagnoli senza i lungodegenti Sastre, Marinkovic e Labeyrie; turchi senza Krunoslav Simon.

Le due squadre arrivano da due sconfitte casalinghe, abbastanza inaspettate, rispettivamente contro Baskonia e contro Berlino.

 

QUINTETTO VALENCIA: Van Rossom, Vives, Pradilla, San Emeterio, Dubljevic

QUINTETTO EFES: Micic, Larkin, Anderson, Singleton, Dunston

 

1° QUARTO

Equilibrio nei primi minuti, poi Larkin infila due bombe di fila che danno un primo vantaggio corposo agli ospiti (4-12 dopo 5′). Dubljevic risponde, ma Micic e ancora Larkin fanno +10 Efes, con coach Ponsarnau costretto al timeout. Il Valencia si smuove anche dall’arco, con le bombe di Williams e Prepelic (17-21). Poi un canestro a testa di Dunston e Tobey chiudono il primo quarto sul 19-23 Efes.

2° QUARTO

Un Williams in forma pareggia la partita dopo una bella rimonta (25-25 al 12′), poi Tobey infila 5 punti che danno il primo vantaggio interno della gara (32-27 al 15′). La partita si stalla in attacco, Micic trova due punti facili ma poi l’Efes sbaglia alcuni liberi. Il Valencia ne approfitta e tocca il +5 con Vives, ma poco prima della sirena Anderson da 3 riduce il gap. A metà gara 40-38 per il Valencia.

3° QUARTO

Anderson e Micic confezionano un 6-0 che fa ben sperare, ma Williams e Dubljevic dall’arco rispondono e riportano avanti il Valencia (50-49 al 25′). Attacchi non belli ma pazienti, anche grazie ad ottime difese, permettono alle due squadre di scambiarsi canestri sul filo dei 24″. In chiusura arriva un 6-0 Efes con Micic che in penetrazione schiaccia a canestro il 54-60 di fine terzo quarto.

4° QUARTO

Subito +8 Efes, che poi si blocca. Il Valencia segna quattro canestri con quattro giocatori differenti e pareggia i conti a quota 62, al 33′. È un continuo sorpasso, parità e contro sorpasso, le due squadre si equivalgono. Larkin oggi è in serata no e si vede, Valencia trova due canestri con Tobey e Williams per il +4 a 56″ dal termine. Micic trova subito una tripla fondamentale, poi Larkin fa 1/2 ai liberi. 74 pari, Efes ha due falli da spendere. Restano 4″ da giocare, la palla arriva a Klemen Prepelic che con un jumper dalla media sulla sirena regala la vittoria al suo Valencia. Risultato finale 76-74!

Grandi partite di Tobey e Williams per i padroni di casa, mentre per gli sconfitti molto bene Anderson e Singleton.

Valencia – Anadolu Efes 76-74 (19-23, 40-38, 54-60)

VAL: Van Rossom 5, Vives 5, Pradilla 4, San Emeterio 2, Dubljevic 8, Kalinic 6, Tobey 21, Williams 14, Hermannson 4, Prepelic 9, Puerto NE, Labeyrie NE. All: Ponsarnau

EFES: Micic 16, Larkin 13, Anderson 16, Singleton 12, Dunston 7, Beaubois 8, Pleiss 2, Moerman, Balbay, Sanli NE, Tuncer NE, Gecim NE. All: Ataman

Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy