EuroLega, 14ª giornata – Barcellona vincente contro una buona Asvel

EuroLega, 14ª giornata – Barcellona vincente contro una buona Asvel

Il Barcellona batte in casa l’Asvel in una partita che, eccezion fatta per il terzo quarto, ha sempre gestito con relativa facilità.

di Emanuele Terracciano

Il Barcellona ferma tra le mura amiche un’Asvel che, nonostante le difficoltà del match, ha dato filo da torcere ai catalani. Nel corso del terzo quarto i tifosi blaugrana hanno visto la propria squadra dilapidare un sostanzioso vantaggio ma i francesi non hanno agganciato gli avversari nel punteggio e nel quarto periodo il Barca è scappato nuovamente verso la vittoria.

LA CRONACA – Maledon e Kahudi sono gli artefici in avvio di partita del tentativo dell’Asvel di opporsi alla forza di Mirotic che trascina il Barca. Gli attacchi sono abbastanza efficaci da entrambe le parti e, pertanto, l’equilibrio la fa da padrone anche se i blaugrana tengono sempre la testa avanti nel match. Al primo mini intervallo il punteggio dice che i catalani conducono per 22-19.

Mirotic in avvio di secondo quarto prova nuovamente a dare una spallata a una

Asvel che però tiene botta per un certo numero di azioni prima di dover fare i conti con un parziale di 7-0 da parte degli avversari che scavano un primo solco. Il canestro di Oriola regala per la prima volta la doppia cifra di vantaggio a un Barcellona che, pur non scappando via definitivamente, non deve fare troppa fatica a chiudere la prima metà di gara in vantaggio di dieci punti sul 48-38.

Al rientro in campo dopo l’intervallo lungo il Barca da l’impressione di voler archiviare la pratica senza protrarla troppo a lungo. Infatti, Mirotic e Delaney colpiscono a ripetizione e permettono ai blaugrana di sfiorare in più occasioni il ventello di vantaggio. Anche in questa occasione i francesi dimostrano di non essere venuti in gita a Barcellona e, grazie a una buona intensità messa in campo nella seconda metà del quarto, riescono non solo a fermare la fuga avversaria ma vanno all’ultimo mini intervallo addirittura a -7 sul 63-56 in favore di Mirotic e compagni.

La palla pesa molto in avvio di quarto periodo: infatti, le due squadre fanno una fatica incredibile a mettere in atto attacchi efficaci e gli equilibri non si smuovono un granché da quelli di fine terzo periodo. A spezzare le speranze francesi è un 11-0 di parziale del Barcellona al quale gli ospiti non hanno la forza di reagire prontamente. Alla fine vince il Barca per 80-67.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy