EuroLega, 15ª giornata: Troppo Barcellona per il Bayern. Mirotic guida il successo blaugrana

EuroLega, 15ª giornata: Troppo Barcellona per il Bayern. Mirotic guida il successo blaugrana

Vince ancora il Barcellona, conquistando il successo esterno contro il Bayern Monaco. Partita controllata per quaranta minuti dalla squadra di Pesic, guidata dai canestri di Mirotic e Higgins.

di Gaetano Cantarero

Quintetto Bayern Monaco: Lo, Dedovic, Lucic, Huestis, Monroe

Quintetto Barcellona: Higgins, Hanga, Smits, Mirotic, Tomic

PRIMO PERIODO: Inizio forte a Monaco di Baviera, con le squadre che entrano subito in clima e nei primi due minuti il punteggio è già 5-8 per il Barcellona, con quattro punti di Cory Higgins. Gli ospiti provano subito a dare uno strappo al match, Delaney mette a segno il +5 ma il Bayern rientra subito con la tripla di Koponen. Nell’ulthttps://vercanalestv.com/fox-sports-en-vivo-por-internet/imo minuto Abrines risponde a Lucic e le due squadre chiudono il primo quarto sul 16-20 per i ragazzi guidati da Pesic.

SECONDO PERIODO: Il Bayern cerca di rimettere in parità la gara, ci provano Radosevic e Nelson ma il Barca risponde con i canestri di Davies e Abrines addirittura allungando fino al 20-26 al 14′. I padroni di casa segnano solo due punti nei quattr0 minuti successivi e gli spagnoli ne approfittano mettendo a segno undici punti, chiudendo al 17′ il break con il canestro di Higgins per il 22-37. Negli ultimi tre minuti di gioco il Barca tira il freno ma il Bayern non riesce a rientrare, a metà gara gli ospiti sono avanti 25-39.

TERZO PERIODO: Al rientro dalla pausa lunga il Bayern Monaco spinge grazie alle triple di Dedovic e Zipser, ma il Barca si affida a Mirotic per mantenere la doppia cifra di vantaggio, con il 34-48 al 24′. I padroni di casa non riescono a trovare il modo di bloccare gli attacchi della squadra spagnola, che risponde colpo su colpo ai canestri della squadra di Radonjic. Il canestro di Hanga a trenta secondi dalla fine riporta il Bayern sul -9, ma il canestro di Higgins allo scadere mette il punteggio sul 45-56 a dieci minuti dal termine.

QUARTO PERIODO: Nell’ultimo quarto il Bayern dimostra sin da subito di non averne più per tentare di rientrare il match, pochi canestri e tanti errori in fase offensiva. La gara sembra giunto nel momento perfetto per dare minuti alle seconde linee, al 35′ il tabellone recita 52-64. Il Bayern non riesce a limitare i danni e il Barcellona si invola verso un nuovo successo e chiude il match sul +10, 67-77. I blaugrana agganciano la vetta, condivisa con Anadolu Efes e Real Madrid, mentre il Bayern si allontana dall’ottavo posto.

BAYERN MONACO – BARCELLONA 67-77 (16-20; 25-39; 45-56)

Bayern Monaco: Koponen, Monroe, Lucic, Lo, Dedovic, Zipser, Nelson, Flaccadori, Barthel, Lessort, Huestis, Radosevic. Allenatore: Dejan Radonjic

Barcellona: Davies, Ribas, Hanga, Smits, Oriola, Abrines, Higgins, Delaney, Kuric, Bolmaro, Mirotic, Tomic. Allenatore: Svetislav Pesic

Parziali: 16-20; 9-19; 20-17; 22-21

MVP BasketInside: Nikola Mirotic

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy