EuroLega 15ª giornata: Vince il Fenerbahce, notte fonda Maccabi

0
Credits: euroleague.net

Continuare a collezionare vittorie per ricucire il gap e provare a conquistare i playoff. Questo è il liet motiv in casa Fenerbahce nella sfida casalinga contro il Maccabi Tel Aviv, in una gara che potrebbe valere il definito aggancio dei turchi al treno playoff. Le ultime due vittorie contro Zenit e Monaco hanno rilanciato il Fener e trovarsi di fronte una squadra in grande difficoltà come quella israeliana che arriva a Istanbul con quattro sconfitte consecutive.

FENERBAHCE 90 – 79 MACCABI TEL AVIV (23-18; 42-37; 70-51)

La sfida in terra turca è molto delicata per entrambe le squadre, comincia meglio il Maccabi con due triple in apertura e dall’altra parte rispondono Guduric e Booker. Gli ospiti tengono un buon ritmo offensivo nei primi minuti, ma subiscono il ritorno dei padroni di casa che piazzano un break da 9-0 chiuso dalla tripla di Booker per il 16-13. Il Fener è in fiducia, si mette nelle mani di Polonara che mette a referto cinque punti consecutivi e chiude il periodo con il primo canestro della gara di De Colo. Wilbekin segna allo scadere, dopo dieci minuti di gioco i turchi sono avanti 23-18.

De Colo grande protagonista dell’apertura del secondo quarto, con il Fener che allunga sul +8 al 13′, ma il Maccabi non ci sta e ricuce lo strappo con Williams e Evans che portano la sfida sul 32-30. I turchi, però, ne hanno di più e comandano il ritmo della gara, controllando a distanza gli avversari, anche grazie a Vesely e alla tripla di Hazer. Il solito Evans spinge i suoi, con assist e punti importanti che valgono il -5, 42-37, quando le squadre tornano negli spogliatoi per la pausa lunga.

Rientrano le squadre nel parquet di Istanbul e il Fener va subito sul +10 con la coppia Henry-Booker. Il Maccabi sembra incapace di poter tornare sotto, segna ripetutamente con Nunnally ma crolla sotto i colpi di Pierria Henry che spinge i suoi fino al 58-43. Sfairopoulos chiama time-out per provare a stimolare i suoi, con Evans e Caloiaro che ci provano. I tentativi offensivi però, non garantiscono comunque una difesa adeguata con il Maccabi che al 30′ è avanti di 19, 70-51.

Credits: euroleague.net

Il Maccabi deve provare il tutto per tutto per provare a rientrare nel match e nei primi tre minuti di gioco gli ospiti piazzano il break da 9-1 riportandosi sotto di 9. De Colo ferma la furia degli israeliani ma Williams piazza il canestro del 74-68, avvicinando ulteriormente i suoi. Lo sforzo viene pagato dagli ospiti, con Pierre e il solito De Colo che rispediscono indietro gli avversari, +9 al 37′. Il Maccabi ci prova, ma non basta. Booker e De Colo sono di ghiaccio in fase offensiva e portano la squadra di Djordjevic alla vittoria, finisce 90-79 a Istanbul.

Tabellino

Fenerbahce: Birsen, Hazer 5, Mahmutoglu, Biberovic, De Colo 21, Henry 9, Pierre 8, Guduric 9, Vesely 8, Booker 22, Polonara 8, Duverioglu. Coach: Sasa Djordjevic

Maccabi: Wilbekin 14, Evans 13, Caloiaro 7, Williams 10, Taylor 5, Reynolds 3, Sorkin, DiBartolomeo, Blayzer, Cohen, Nunnally 18, Zizic 9. Coach: Ioannis Sfairopoulos

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here