Eurolega 16ª giornata: Continua il dominio Real, la Stella Rossa supera il Maccabi

0
Twitter Account Stella Rossa

Due sfide nel giovedì sera di EuroLega. Il Maccabi cede nel “suo campo” neutro di Belgrado contro la Stella Rossa mentre continua il dominio del Real Madrid anche contro il Partizan.

MACCABI TEL AVIV 92 – 98 STELLA ROSSA (20-20; 42-51; 65-79)

La serata in EuroLega regala una sfida ad alta intensità a Belgrado, dove la Stella Rossa conquista una vittoria importante per la sua stagione europea. L’incontro si è aperto con un primo quarto equilibrato, ma è stato Milos Teodosic a prendere in mano le redini per la Stella Rossa, accumulando punti e assist determinanti. La squadra serba ha mantenuto una solida prestazione, continuando a costruire il proprio vantaggio attraverso una combinazione di precisione al tiro e controllo del gioco, con il 42-51 al termine del primo tempo.

Al rientro dalla pausa lunga, nonostante i tentativi di rimonta del Maccabi, guidati da Lorenzo Brown e Wade Baldwin, la Stella Rossa ha resistito, consolidando il vantaggio e portando a casa una vittoria fondamentale. Milos Teodosic ha giocato una partita eccezionale, segnando 27 punti e fornendo 14 assist. La vittoria porta la Stella Rossa a 6 vittorie e 10 sconfitte in Regular Season, mentre il Maccabi ha subito una battuta d’arresto, scendendo a 9 vittorie e 7 sconfitte.

Tabellino

Maccabi: Baldwin IV 22, Brown 20, Nebo 18

Stella Rossa: Teodosic 27, Bolomboy 20, Giedraitis 16

Twitter account Partizan

REAL MADRID 91 – 75 PARTIZAN (26-19; 48-36; 76-51)

Altro giro, altra vittoria per il Real Madrid che doma il Partizan e conquista la quinta vittoria consecutiva in EuroLega. Sin dal primo quarto, la precisione di Musa ha evidenziato la supremazia della squadra spagnola, segnando 11 punti senza sbavature. Nella prima metà del gioco, il Real ha mantenuto il controllo assoluto del campo, costringendo il Partizan a inseguire costantemente. Musa ha continuato a impressionare, raggiungendo 16 punti senza sbagliare un tiro, per un 48-36 al minuto 20 che davano già una chiara impressione sulla direzione presa dalla partita.

Il terzo quarto ha visto il Real allungare ulteriormente il divario, dimostrando una superiorità schiacciante. Il quarto finale è stato un formale completamento della vittoria, portando il Real alla vittoria con il 91-75 finale e il record stagionale che va sul 15-1. Il Partizan, dopo 5 vittorie consecutive, subisce la prima sconfitta, scendendo a 9-7. Il Real sembra imbattibile in questa fase della stagione, cominciando a fare il vuoto in classifica.

Tabellino

Real Madrid: Musa 23, Poirier 14, Hezonja 14

Partizan: Caboclo 18, Vukcevic 12, Koprivica 9