EuroLega, 16ª giornata. Il Valencia fatica ma vince contro il Khimki

Terza vittoria nelle ultime quattro sfide di Eurolega per il Valencia che batte il Khimki, ultimo in classifica ma mai rassegnato a quella che è stato la sua ottava sconfitta consecutiva. Derrick Williams il migliore tra i spagnoli.

di Alessandro Elia

Il Valencia trova continuità nell’ultimo periodo di Eurolega. Terza vittoria nelle ultime 4 uscite per la squadra di Ponsarnau che arriva a quota 10 successi scavalcando in classifica Milano al quarto posto. Ma per avere la meglio sul Khimki fanalino di coda non è stato affatto facile con i russi rassegnati alla loro ennesima sconfitta stagionale in Europa soltanto al suono della sirena finale.

C’è equilibrio nel primo quarto chiuso dai padroni di casa in vantaggio 16-13 con due squadre che si equivalgono su ogni lato del campo. Il Valencia tenta l’allungo nel secondo quarto dove segna 29 punti e arriva al +16 dell’intervallo con Williams e Hermansson in serata. Si ritorna in campo ed è stavolta il Khimki a condurre le danze. Controparziale di 23-14 all’interno dell’intero terzo periodo e la partita torna in equilibrio con il 59-52 del 30′ dopo che il Khimki ha avuto la palla in mano quando era arrivata a -3 (55-52). Nell’ultimo quarto il Valencia gestisce il vantaggio acquisito grazie ancora ad Hermannsson a cui si aggiunge Van Rossom e il solito Williams. I moscoviti non riescono mai a ridurre lo svantaggio a meno di 6 punti e non trovano la zampata necessaria. Shved è l’ultimo a mollare tra gli ospiti con il gioco da tre punti per il -5 (82-77) a 19″ dalla fine. Ma il Valencia non trema ed Hermansson legittima la sua prova da MVP con i liberi che valgono la vittoria e un Natale sereno per i spagnoli.

VALENCIA BASKET-KHIMKI MOSCOW 88-82  (16-13, 45-29, 59-52)
VALENCIA BASKET: Prepelic 10, Pradilla 6, Puerto, Van Rossom 6,  Tobey 10, Kalinic 8, Dubljievic 9, Vives 2, San Emeterio 2, Williams 15, Hermansson 16 , Sastre 2. Coach: Ponsarnau
KHIMKI MOSCOW:  Shved 14, McCollum 16, Timma 8, Karasev, Zaytzev 6, Vialtsev, Monia, Booker 11, Jerebko 9, Bertans 9, Mickey 9. Coach: Kurtinaitis

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy