EuroLega, 17ª giornata: clinic del Real Madrid in Francia! Asvel asfaltato

EuroLega, 17ª giornata: clinic del Real Madrid in Francia! Asvel asfaltato

Strepitosa prestazione degli uomini di Pablo Laso che nonostante le assenze, dominano in un campo ostico come quello dell’ASVEL.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

Notte di EuroLega questa sera in Francia tra ASVEL Villeurbanne e Real Madrid. Match meno scontato del previsto, con i campioni di Spagna alle prese con alcuni infortuni su tutti Randolph e Deck e con i francesi molto ostici tra le mura casalinghe.

QUINTETTO ASVEL: Taylor, Maledon, Jean-Charles, Kahudi, Jekiri.

QUINTETTO REAL MADRID: Campazzo, Causeur, Thompkins, Mickey, Tavares.

PRIMO QUARTO:

Subito due mosse tattiche importanti da parte di Pablo Laso. Il Coach del Real Madrid utilizza un quintetto alto con 3 lunghi e sin da subito una zona 2-3 nel tentativo di spezzare il ritmo offensivo dei francesi sin da subito. La mossa funziona con un Trey Thompkins dominante in post con il difensore sotto fisicamente costantemente, ma i francesi trovano punti con azioni dal quoziente di difficoltà elevatissimo, fattore che permette all’incontro di restare in pieno equilibrio. Il Real Madrid soffre i padroni di casa ma sale in cattedra Facundo Campazzo. L’argentino mette in ritmo chiunque tra gli ospiti, distribuendo assist a ripetizione e permettendo al Madrid di chiudere avanti di 2 punti.

SECONDO QUARTO:

Il secondo quarto ha un uomo al comando, Rudy Fernandez. Super impatto per la guardia spagnola, autore di un devastante 3 su 3 dalla lunga distanza che accenna il primo tentativo di fuga dei blancos. L’Asvel soffre e accusa il colpo con un Real Madrid profondissimo nonostante gli infortuni. Il Real Madrid attacca molto bene e difende meglio. Altissima intensità difensiva degli uomini di Laso e impatto importante di Salah Mejri, alla seconda avventura in maglia Madrid. L’Asvel reagisce con grande orgoglio dopo essere arrivato sul -8 e lo fa con Jordan Taylor, punto di riferimento offensivo dei francesi. Difficoltà? parola sconosciuta nel vocabolario del Real Madrid. Nicolas Laprovittola e Rudy Fernandez sono i grandi protagonisti del finale di quarto, un finale devastante per i padroni di casa. Super parziale per i blancos e un super +15 da difendere dopo 20 minuti di gioco.

TERZO QUARTO:

Il Real Madrid trova molte risorse, questa volta con Jordan Mickey. Il lungo ex Khimki si fa trovare pronto e gioca un basket molto concreto e positivo. L’Asvel tenta il rientro con il tiro da 3 punti, arma preferita della compagine francese. Però è impressionante la profondità e la solidità del Real Madrid. Tantissime opzione offensive, un regista impeccabile come Campazzo a dirigere il tutto e una difesa rocciosa come poche in tutta Europa. A 10 minuti dal termine, il Madrid conduce di 13 lunghezze.

ULTIMO QUARTO:

Campazzo da 0 punti? No problem! Jordan Mickey, Rudy Fernandez e Trey Thompkins sono ispirati in attacco e non sbagliano una scelta. L’Asvel prova il tentativo di recuperare un importante svantaggio, ma è difficilissimo contro questo Madrid. Nonostante gli infortuni, il Madrid gestisce con un’ampia rotazione e una tranquillità da top team. Nel finale di quarto il Real Madrid controlla senza problemi e si assicura una vittoria su un campo ostico come quello dell’ASVEL, campo in cui tantissime squadre sono cadute, tra cui CSKA Mosca e Olimpia Milano.

 

ASVEL VILLEURBANNE – REAL MADRID  77-87  (21-23, 16-29, 22-20, 18-15)

 

MVP BasketInside: Rudy Fernandez. Partidazo della guardia del Real Madrid nella notte francese di EuroLega. Lo spagnolo spezza in due la partita nel secondo quarto e continua con il suo clinic offensivo nella ripresa. Se il Real Madrid è sempre in vantaggio dall’inizio alla fine in un campo ostico come questo, tanto merito è di Rudy e della sua vena offensiva.

 

ASVELTaylor 8, Jekiri 6, Kahudi 18, Maledon 7, Lomazs 10, Galliou, Noua, Jean-Charles 10, Diot, Bako 2, Lighty 5, Payne 11. All: TJ Parker

REAL MADRID: Causeur 11, Fernandez 18, Campazzo 2, Laprovittola 12, Garuba, Nakic, Tavares 6, Mickey 18, Thompkins 20, Taylor, Mejri. All: Laso.

PROGRESSIVI: 21-23, 37-52, 56-72.

 

Clicca qui per gli altri recap di EuroLega.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy