EuroLega 18 giornata: Brown – Spissu trascinano l’Unics Kazan alla vittoria contro l’Anadolu Efes

0
Unics Kazan Anadolu Efes
Euroleague.net

Quintetti Iniziali:

Únics Kazan: Lorenzo Brown, Hezonja, Uzinskii, John Brown, Vorontsevich

Anadolu Efes Istanbul: Larkin, Beaubois, Moerman, Anderson, Pleiss

La partita inizia con la tripla di Vorontsevich, dalla parte opposta palla persa per fallo in attacco di Pleiss. John Brown firma il 5-0 Unics, Pleiss sbaglia da due e Lorenzo Brown segna il 7-0. Palla persa banale di Larkin che regala altri due punti ai russi che volano subito sul 9-0 dopo 2′ di gioco. L’Efes esce dal time out con un tiro sbagliato, ma dalle parte opposta ancora Hezonja da due e Uzinskii da tre segnano il 14-0. Altro tiro sbagliato per i turchi che rimangono fermi a quota zero mentre i padroni di casa segnano la tripla del 17-0 con Hezonja. Dunston sblocca gli ospiti con 4 punti consecutivi per il 17-4. Canestro valido e fallo subito per Moerman che trascina i suoi al 17-7 a 4’28” dalla fine del primo quarto, Vorontsevich da tre trova il 20-7. Facile canestro di Beaubois, Mayo commette il suo secondo fallo personale e manda in lunetta Dunston che però fa 1/2. Il primo periodo si chiude sul 24-17 per l’Unics.

Il secondo quarto inizia con il canestro di Dunston, Brantley trova il 26-19. Ancora Dunston da due, poi ancora Brantley a segno. Con il passare dei minuti continua il tira a molla delle due squadre, con John Brown che continua a fare la voce grossa a rimbalzo e si prende sulle spalle la sua squadra e li trascina ad un +8 (42-34) a 1’04” dall’intervallo lungo. Singleton con 4 punti filati prova a riportare i suoi compagni sul – 4 (42-38) a 22″ dalla fine del secondo periodo. La seconda frazione si chiude sul 42-38 per i padroni di casa.

Al rrientro dagli spogliatoi le polveri sono un po’ bagnate da entrambe le parti prima che Larkin segnasse il -2. Canaan con una tripla impossibile riporta sul 45-40 l’Unics, ancora Singleton da due per il 45-42. Lorenzo Brown subisce fallo e fa 2/2, Canaan si è definitivamente acceso e segna la seconda tripla di giornata per il 50-42. Dunston sale in cattedra e fa la voce grossa su entrambi i lati del campo e porta i suoi compagni sul 50-46. L’unics esce dal time out con il canestro di Vorontsevich, Larkin da tre riporta i turchi sul – 3 (52-49). La terza frazione di gioco si chiude sul 57-49 Unics.

Il quarto e ultimo periodo inizia con i due punti d Spissu, Anderson da tre riporta gli ospiti sul 59-52 prima che Spissu da tre spingesse i russi sul +10. I turchi provano a riavvicinarsi ma subito vengono rispediti indietro da un pazzesco Brown. Singleton con canestro e fallo subito prova a riaprire il match sul 69-63 a 1’50” dalla fine. Brown subisce il settimo fallo della sua gara e va in lunetta con un glaciale 2/2 che vale il 71-63. Singleton è l’ultimo a mollare e prova a riaprire il match, ma Spissu con un gran canestro spegne ogni tenantivo di rimonta dei turchi e regala la vittoria ai locali con il risultato finale di 75-67.

Unics Kazan – Anadolu Efes Istanbul 75-67(24-17,18-21,15-11,18-18)

Unics Kazan: Spissu 9, J. Brown 20, Canaan 9, Lorenzo Brown 7, Brantley 6, Hezonja 9, Klimenko, Uzinskii 3, Mayo, Vorontsevich 12, Zaitcev NE, Komolov NE.

All. Velimir Perasovic

Anadolu Efes Istanbul: Larkin 17, Beaubois 5, Singleton 11, Bryant 6, Gazi, Moerman 5, Pleiss, Anderson 8, Petrusev, Dunston 15, Gecim NE, Micic NE.

All. Ergin Ataman

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here