EuroLega, 18ª giornata: Shved non basta, lo Zenit vince in casa del Khimki

La sfida tutta russa di EuroLega va ai ragazzi di coach Plaza, alla quinta vittoria stagionale.

di La Redazione

Khimki Mosca – Zenit San Pietroburgo 81-83 (15-16, 37-36, 48-61)

 

Quintetto Khimki: Jovic, Shved, Timma, Booker, Jerebko

Quintetto Zenit: Khvostov, Zubkov, Ponitka, Voronov, Iverson

 

Booker e Shved confezionano i primi 10 punti del Khimki, ma Voronov tiene lì gli ospiti. I gialloblù di casa non segnano dal campo per quasi tre minuti e lo Zenit sorpassa con Ponitka e Thomas, prima che il libero di Gill fissi il punteggio del primo quarto sul 15-16 Zenit.

Nel secondo quarto San Pietroburgo prova ad allungare ma il Khimki tiene (20-22 al 12′). Il parziale è dietro l’angolo e lo Zenit scappa a +9 con Thomas ed Albicy. I padroni di casa non si scompongono e con Shved, Timma e Jerebko mettono insieme un controparziale di 12-3 che permette il riaggancio (32-32 al 17′). Il lettone segna la bomba del +3 ma poi Khvostov dalla lunetta fissa il 37-36 di metà gara in favore del Khimki.

In apertura di secondo tempo, un Khimki impreciso viene travolto da uno Zenit che va il doppio: Hollins infila due triple, poi Thomas segna altri 5 punti, Iverson e Abromaitis vanno a bersaglio per un 16-3 che spinge avanti lo Zenit in doppia cifra (44-54 al 25′). Arriva un gancetto di Gill, ma Iverson con 3 liberi fissa il +11 esterno. Zubkov si iscrive a referto con la tripla del massimo vantaggio: lo Zenit San Pietroburgo guida al 30′ per 48-61.

Abromaitis apre con la bomba del +16, poi Timma firma un personale 6-0 per dare speranza al suo Khimki: tuttavia la sesta palla persa di Shved regala altri tre punti a Thomas (54-67 al 32′). Jovic si sblocca solo ora, poi Shved e Jerebko lo seguono per il 10-0 Khimki: la partita è incredibilmente riaperta a 4′ dal termine! Lo Zenit risponde, ma Shved ora è una furia, ma Hollins non è da meno e con 5 punti e un assist riporta i suoi a tre possessi di vantaggio (68-76 al 37′). Shved da solo per il -4, ma Hollins e Ponitka rispondono immediatamente. Evans non trema ai liberi, Shved tocca quota 30 ma ormai è troppo tardi. Jerebko sulla sirena fissa il -2 finale, con lo Zenit che vince la sua quinta partita in EuroLega. Il punteggio finale è di 81-83.

 

MVP Basketinside.com: Thomas guida i suoi per tre quarti, ma il nostro voto va a Hollins decisivo nel finale! Per lui 15 punti, 3 rimbalzi, 3 assist e 3 rubate

 

KhimkiJovic 2, Shved 30, Timma 17, Booker 8, Jerebko 10, Kramer 2, Gill 7, Karasev, Evans 5, Bertans, Monia, Zaytsev NE

ZenitKhvostov 2, Zubkov 3, Ponitka 12, Voronov 4, Iverson 9, Albicy 6, Thomas 20, Hollins 15, Ponkrashov 1, Pushkov 3, Abromaitis 8, Renfroe NE

 

 

Per altre news e recap seguite la nostra sezione europea sul sito

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy