EuroLega, 19° giornata: il Khimki asfalta l’Olympiakos, Barca vincente sul Bamberg

EuroLega, 19° giornata: il Khimki asfalta l’Olympiakos, Barca vincente sul Bamberg

Si riparte subito con il 19° turno di EuroLega.

di Emanuele Terracciano

L’EuroLega non si ferma mai: infatti, dopo la due giorni appena terminata, è già iniziato un nuovo turno. Quattro sono state le partite andate in scena in questo giovedì e a spiccare è la netta vittoria del Khimki sull’Olympiakos e il successo del Barcellona sul Bamberg. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa hanno offerto i quattro match andati in scena in questa prima parte della diciannovesima giornata dell’EuroLega 2017/18.

KHIMKI MOSCA 82-54 OLYMPIAKOS (28-14; 49-25; 65-38)

Non c’è praticamente mai storia nella sfida tra Khimki Mosca e Olympiakos: infatti, i russi metto subito in chiaro il fatto di non temere la migliore posizione in classifica degli avversari e, pronti via, mettono ben quattordici punti di distacco tra sé e gli avversari in soli dieci minuti. La formazione ospite non riesce a reagire e il divario tra le due compagini in campo va sempre a crescere per tutta la partita fino ad arrivare al +28 finale in favore del Khimki. Naturalmente il miglior marcatore di serata è Alexey Shved che con i suoi 19 pt e 7 assist è, ancora una volta, l’eroe di serata in casa Khimki.

ZALGIRIS KAUNAS 86-82 VALENCIA (26-19; 47-31; 63-57)

Dopo il ko di Bamberg, lo Zalgiris Kaunas torna a vincere davanti al proprio pubblico contro un Valencia che ha provato a tenere botta fino alla fine. Dopo un primo tempo di assoluto controllo da parte dei lituani, il Valencia ha provato il rientro nel terzo quarto annullando quasi il divario creatosi nella prima metà di gara, ma non è bastato a ribaltare il risultato: infatti, lo Zalgiris, nonostante la buona mira dall’arco degli spagnoli negli ultimi possessi, ha blindato il risultato dalla lunetta e ha portato a casa un risultato prezioso per la sua classifica. Dal punto di vista dei singoli da segnalare la doppia doppia di Pangos composta da 11 pt e 15 assist e i 18 pt di Toupane, mentre tra le fila del Valencia il top scorer di serata è risultato essere Tibor Pleiss con i suoi 20 pt in 24′ di impiego.

MACCABI TEL AVIV 89-75 STELLA ROSSA (23-16; 47-29; 64-52)

Anche il Maccabi Tel Aviv tiene il suo campo inviolato in questo giovedì avaro di soddisfazioni per le squadre ospiti. Gli israeliani hanno fermato davanti al proprio pubblico la Stella Rossa Belgrado in un match molto importante nella corsa a un posta nella griglia playoff di questa EuroLega. Alla fine è risultato decisivo lo strappo dato alla partita nel secondo quarto da parte di un Maccabi che è riuscito poi ad assorbire il tentativo di rimonta degli avversari arrivato nella terza frazione di gioco. Da segnale i 22 pt + 5 assist di Pierre Jackson e i 13 pt di Milko Bjelica.

BARCELLONA 81-66 BAMBERG (18-15; 44-34; 59-52)

Sembra strano a dirsi, ma la sfida tra Barcellona e Bamberg andata in scena questa sera non ha rappresentato nulla di più di un confronto tra squadre di bassa classifica. I catalani hanno colto un successo importante nella corsa a evitare l’ultimo posto in classifica grazie a un’ottima prova che ha portato a un discreto +15 finale sui tedeschi. Thomas Heurtel è risultato essere il top scorer di serata con 15 pt mandati a referto, ma c’è da segnalare anche l’eccellente prova di Ante Tomic che sfiora la doppia doppia con i suoi 13 pt e 9 rimbalzi. Solo 2 pt ma ben 8 assist per il nostro Daniel Hackett.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy