EuroLega, 19ª giornata: Olimpia Milano, orgoglio, sacrificio e difesa! Il Bayern Monaco lotta ma va KO al Forum

0
Olimpia Milano Bayern
Olimpia Milano Twitter

Nella seconda giornata di questo doppio turno Olimpia Milano e Bayern Monaco s’incontrano per evitare lo 0-2 settimanale. Milano è caduta al Pireo con onore, mentre Monaco ha perso alla Virtus Segafredo Arena dopo un’ottima partita.

QUINTETTO OLIMPIA MILANO: Napier, Flaccadori, Melli, Voigtmann, Poythress

QUINTETTO FC BAYERN MONACO: Edwards, Bolmaro, Bonga, Ibaka, Booker

Milano parte con il quintettone e questo aiuta Poythress ad essere subito un fattore offensivo, producendo 8 dei primi 14 punti dei suoi. Dall’altra parte il Bayern fatica, ma Ibaka se la carica sulle spalle e la tiene a contatto. Poi però il rientrante Ricci dall’arco e Flaccadori fissano il massimo vantaggio sul +9, prima che Francisco dalla lunetta fissi il punteggio del primo periodo sul 19-12.

Il Bayern prende fiducia e ritorna in poco tempo fino al -1, ma una grande difesa di squadra (due violazioni di 24″ quasi consecutive dei bavaresi) scuotono i ragazzi di Messina anche in attacco. Hall prende per mano l’Olimpia e la guida ad un controparziale di 13-3 con cui scavalla la doppia cifra di vantaggio, prima che i tedeschi con 4 punti in fila chiudano il secondo quarto sul 34-27.

Tanti errori in questo terzo quarto con il Bayern che ci prova, ma sbaglia tanto. Leandro Bolmaro difende benissimo e limita alla grande Shabazz Napier. L’argentino è un punto di riferimento per gli uomini di Pablo Laso. Si segna pochissimo, in particolare l’Olimpia Milano che fatica tantissimo ed è aggrappata ai canestri di Devon Hall, di nuovo punto di riferimento offensivo per Coach Messina. Il Bayern si aggrappa all’esperienza e al talento di Serge Ibaka. L’ex NBA segna, è un problema per la difesa milanese ed è il principale autore della rimonta tedesca. La tripla di Hall segna un importantissimo +3 per l’Olimpia, in un momento durissimo.

Grande inizio dell’Olimpia per aprire l’ultimo quarto. 5 punti di Hall e una tripla di Ricci riportano la squadra di casa sul +8. Il Bayern soffre il momento Olimpia e la squadra milanese ne approfitta. Difesa dura e un nuovo break con due triple di Bortolani e Napier valgono il massimo vantaggio sul +14. Super parziale di 20-2 dell’Olimpia che manda al tappeto un Bayern tosto ma troppo a corrente alternata. Nel finale non arriva il miracolo per i tedeschi.

Difesa, intensità e tanto sacrificio per una vittoria preziosissima dell’Olimpia Milano contro il Bayern Monaco che esce sconfitto per la seconda volta consecutiva dal doppio turno italiano.

OLIMPIA MILANO – BAYERN MONACO 76-62 (19-12, 34-27, 50-47)

MVP Basketinside.com: D.Hall

OLIMPIA MILANO: Napier 5, Flaccadori 8, Melli 3, Voigtmann 5, Poythress 10, Tonut 2, Hall 19, Ricci 6, Bortolani 12, Hines 6, Caruso, Kamagate. All: Messina

BAYERN MONACO: Edwards 10, Bolmaro 9, Bonga 4, Ibaka 16, Booker 3, Francisco 6, Weiler-Babb 2, Giffey 2, Lucic 7, Obst 3, Brankovic 2, Harris. All: Laso