EuroLega, 2ª giornata: il Barça dilaga dopo 30′ di equilibrio, Zenit ancora k.o

EuroLega, 2ª giornata: il Barça dilaga dopo 30′ di equilibrio, Zenit ancora k.o

Trascinato da 24 punti di Kuric e da una difesa che concede solo 7 punti nell’ultimo quarto, il Barcellona sbanca San Pietroburgo. Ancora a secco di vittorie lo Zenit.

di Gabriele Leslie Giudice

Seconda vittoria consecutiva per il Barcellona, che espugna la Sibur Arena con un quarto periodo difensivamente perfetto, in cui lo Zenit racimola appena 7 punti. Partono forte i padroni di casa, spinti da Voronov e Albicy (7-4), il Barcellona risponde con 2 triple di Clavèr e supera con i liberi di Mirotic, ma la contesa è accesa e lo Zenit vuole riscattare la brutta sconfitta dell’esordio contro l’Alba Berlino. Trainato da un Kuric da 24 punti, il Barcellona trova i primi strappi nel secondo quarto, presto ricuciti dai padroni di casa, che trovano punti da tanti interpreti diversi e vanno all’intervallo sotto di 3 (40-43). L’equilibrio persiste anche dopo l’intervallo lungo, con lo Zenit che riesce anche a sorpassare un’ultima volta (44-43) al 23′, prima di iniziare lentamente a perdere terreno. Kuric e Oriola riportano a +5 i blaugrana nelle battute finali del quarto, che sarà il preludio al monologo Barcellona dell’ultimo periodo. Dopo un paio di possessi in apnea, la tripla di Will Thomas riporta lo Zenit a -5 (59-64), ma il Barcellona continua a stirare le marce e produce i parziali che chiudono la partita: prima un 6-0, poi un tremendo 12-0, con lo Zenit sotto di 21 lunghezze (61-82) a 1’31” dall’ultima sirena. La tripla di Smits e la realizzazione di Clavèr sono gli ultimi spunti del match, con il Barcellona che vince 63-87.

ZENIT SAN PIETROBURGO 63-87 FC BARCELONA (20-19, 20-24, 16-16, 7-28)

ZENIT SAN PIETROBURGO: Iverson 9, Albicy 6, Ponkrashov 3, Hollis 4, Thomas 9, Balashov, Renfroe 5, Trushkin 6, Voronov 10, Abromaitis 9, Ponitka 2.

FC BARCELONA: Davies 10, Hanga, Smits 3, Oriola 4, Abrines 3, Delaney 5, Kuric 24, Clavèr 12, Bolmaro 5, Mirotic 17, Tomic 4.

MVP BASKETINSIDE: Kuric (24, 5\10 da 2, 4\4 da 3, 3 rb, 3 ass)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy