EuroLega, 20ª Giornata: il CSKA vince ancora; vittoria anche per il Valencia che è ottavo

EuroLega, 20ª Giornata: il CSKA vince ancora; vittoria anche per il Valencia che è ottavo

Partita senza storia per il CSKA che si accende nel secondo tempo e regola il Baskonia, nonostante il brivido finale. Valencia che soffre ma alla fine porta a casa la vittoria.

di Alessandro Migliore

CKSA e Valencia portano a casa due vittorie importantissime per la loro classifica. I Russi tengono il passo del Maccabi, mentre gli spagnoli entrano in zona playoff in attesa della Stella Rossa

Il CSKA vince ancora, sempre grazie a Mike James. nel primo tempo il Baskonia regge, i padroni di casa emergono alla lunga e vincono senza sforzi.
Parte bene il Baskonia, 3-8 di parziale firmato Shields. Il CSKA risponde con il solito James, ma il Baskonia riesce a correre e rimane avanti. Arriva anche il massimo vantaggio sul +9 con i due punti di Janning. A questo punto parziale di 9-0 CKSA per ristabilire la parità. Antonv e James firmano il sorpasso, e CSKA avanti di 2 alla fine del primo quarto che si chiude 27-25. Provano ad allungare i padroni di casa nel secondo quarto, ma il Baskonia regge l’urto e torna avanti con la tripla di Stauskas. Ancora una volta reagisce il CKSA che però non riesce a scappare. Arriva il massimo vantaggio sul +8, il Baskonia risponde e si riporta a -4. Il primo tempo, a punteggio altissimo si chiude 52-46 per i padroni di casa, ma spagnoli che sono più vivi che mai. Il Baskonia riesce a rimanere a contatto anche nei primi minuti di terzo periodo. Si accende però Mike James, in un attimo il CSKA si trova a +11, che diventa poco dopo +15. Il quarto si chiude con i russi in totale controllo a +17. Nel quarto periodo i padroni di casa gestiscono il vantaggio. Il Baskonia prova di orgoglio a rientrare, ma ormai è troppo tardi. La rimonta si spegne sul -4.

MVP BASKETINSIDE.COM: Mike James

CSKA MOSCOW-KIROLBET BASKONIA 94-90 (27-25; 52-46; 75-58)

 PARZIALI: 27-25; 25-21; 23-12; 19-32

TABELLINO CSKA MOSCOW: Bolomboy 3, James 33, Antonov 4, Voigtmann 10, Vorontsevich 0, Hackett 4, Sant-Roos 6, Koufos 6, Hilliard 14, Kurbanov 4, Hines 4, Baker 6. All.Ioudis

TABELLINO KIROLBET BASKONIA: Panava 0, Gonzalez 0, Vildoza , Henry 18, Janning 12, Diop 0, Fall 19, Shengelia 12, Garino, Shields 11, Polonara 0, Eric9, Garcia 0, Stauskas 9. All. Perasovic

Il Valencia domina per quasi tutta la partita. La chiude nel quarto periodo, ma lo Zenti riesce a riaprirla. Alla fine però gli spagnoli fanno vale il maggior talento e vincono con qualche patema di troppo.     Partita bloccata nei primi minuti, il Valencia fa valere il maggiore talento e riesce a portarsi avanti di 5. Ayon e Renfroe riportano a contatto lo Zenit, che con la tripla di Ponitka trova anche il primo vantaggio. Valencia ok difficoltà, ne approfitta lo Zenit che allunga sul +5. A questo punto però la squadra di casa si spegne e il Valencia piazza un parziale di 0-9 per chiudere il primo periodo avanti di 4. Il parziale si allunga con la tripla di Motum, Albicy riesce finalmente a mettere punti a tabellone per i suoi, Zenit a -5. Prova a rifarsi sotto lo Zenit, che arriva fino al -2 ma il Valencia allunga nuovamente e ritrova due possessi di margine. Iverson ed Albicy trascinano la squadra di casa, arriva così il sorpasso dopo molti minuti di sofferenza. Il Valencia però non molla e con un’altro parziale rimette la testa avanti. Il primo tempo si chiude 42-46 per gli ospiti che non sono mai riusciti a chiudere definitivamente la gara. Tenta l’allungo decisivo il Valencia grazie a Ndour. Lo zenit però non ci sta e risponde colpo su colpo mantenendo 6 punti di scarto. Alla fine del terzo quarto Valencia si accende e scappa via toccando il +12 sulla sirena del periodo. Nel quarto decisivo arriva il massimo vantaggio ospite, +14. La partita sembra chiusa, ma Trushkin e compagni non mollano e riescono a riportarsi a contatto. In tre minuti lo Zenit ritorna a -6 con 5 minuti ancora da giocare. Alla fine il Valencia di carattere riesce a portare a casa la gara.

MVP BASKETINSIDE.COM: Mauric Ndour

 ZENIT ST PETERSBURG-VALENCIA BASKET 81-86 (16-20; 42-46; 51-63)

 PARZIALI: 16-20; 26-26; 9-17; 30-23

TABELLINO ZENIT ST PETERSBURG: Ayon4 , Ponitka 5, Hollins 3, Thomas 4, Abromaitis 2, Albicy 18, Trushkin 9, Pushkov 0, Renfroe 5, Iverson 8, Voronov 10, Zubkov 13. All.Plaza

TABELLINO VALENCIA BASKET: Marinkovic 14, Ndour 11, Abalde 9, Labeyrie 0, Van Rossom 9, Motum 12, Vives 4, San Emeterio 7, Sastre 0, Doornekamp 11, Colom 0, Loyd 9. All.Ponsarnau

Puoi trovare altri Recap nella sezione News del Basket Europeo Cliccando qui

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy