Eurolega, 20ª giornata: tutto facile per l’Efes che strapazza il Khimki

Agevole vittoria per i turchi di Ataman che infliggono ai moscoviti la loro 12a sconfitta di fila. L’Efes sempre in controllo e dilaga nella ripresa.

di Alessandro Elia

In attesa di inserire Dzanan Musa, l’Efes conquista la quarta vittoria nelle ultime uscite di Eurolega e continua la rincorsa in classifica dopo un complicato inizio di stagione. Alla Sinan Edem Sport Hall la squadra di Ataman affossa il fanalino di coda Khimki che con il k.o. sulle rive del Bosforo aggiorna la sua lunga serie negativa portandola a 12 gare senza vittorie.

L’Efes tiene il controllo della partita per tutti i 40′ accelerando in maniera netta nel terzo quarto dove il divario si dilata toccando anche le 30 lunghezze di vantaggio. Turchi avanti in doppia cifra già nel primo quarto dove Larkin e Dunston iniziano a dettare legge. I moscoviti hanno una timida reazione a inizio di secondo periodo riducendo fino al -5 ma è solo un lampo. L’Efes disputa i due quarti in maniera speculare dividendo equamente il proprio fatturato offensivo dei primi 20′. 52-36 alla pausa lunga con Larkin autore di 14 dei suoi 15 punti complessivi. Nella ripresa i padroni di casa mettono in archivio il successo e spengono, semmai vi fossero mai state, le velleità russe. La forbice si amplia e al 30′ l’Efes è avanti di 29 punti dopo averne avuti anche 31. La mattanza dei turchi non si placa. A 5′ dalla fine i locali avanzano sull’89-55, Ataman svuota la panchina, solo Gazi non va a referto dei 12 uomini in maglia blu mandati in campo, e alla fine è 99-60 un risultato mai in discussione sin dalla palla a due.

Anadolu Efes Istanbul-Khimki Moskow Region 90-66 (26-19, 52-36, 75-46)
Anadolu Efes Istanbul: Larkin  15, Beaubois 9, Singleton 3, Saybir 2, Balbay 4, Gazi, Sanli 19, Moerman 9, Tuncer 12, Micic 8, Anderson 6, Dunston 12. Coach: Ataman
Khimki Moskow Region : Shved 13, McCollum 6, Karasev 4, Zaytsev 2, Monia 6, Sharapov, Odinokov, Voronov 5, Booker 10, Bertans , Mickey 14. Coach: Kurtinaitis

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy