EuroLega, 22ª giornata: Unics Kazan vola con la premiata ditta John&Lorenzo Brown, il Barcelona s’inchina

0
Euroleague.net

La gara di andata giocata solo qualche settimana fa fu per cuori forti, con Canaan a festeggiare troppo presto e il Barcelona poi vincente in overtime. Ora il ritorno in terra russa, con i catalani che recuperano Calathes ma hanno Mirotic a casa con il covid.

QUINTETTO KAZAN: L.Brown, Uzinskii, Hezonja, Vorontsevich, J.Brown

QUINTETTO BARCELLONA: Laprovittola, Calathes, Martinez, Hayes, Sanli

Un John Brown III indemoniato guida subito i suoi ad un 7-0 dopo la tripla iniziale di Laprovittola. I russi vanno a +5, ma poi il Barcelona riesce a sfruttare due banali palle perse dei padroni di casa per tornare sotto. I liberi dell’ex Brindisi, già in doppia cifra personale, chiudono il primo quarto sul 17-14 Kazan.

Nel secondo periodo i catalani partono a bomba con due triple di Higgins e quattro punti di Smits a dare il parzialone di 10-0 e anche il massimo vantaggio sul +7. All’Unics va dato merito di restare a galla, poi ci pensa Lorenzo Brown a segnare sei punti quasi consecutivi per riportare i suoi a -1. John Brown è l’incubo di Jokubaitis, sono già 4 le palle perse per il lituano. Sanli e Nnaji mandano tutti all’intervallo sul 31-35 Barcelona.

Canaan finalmente si sblocca dall’arco, ma i catalani mantengono il doppio possesso di vantaggio per i primi 3′ della ripresa, poi però non entra più niente. Dal +6 il Barcelona passa al -6 con un parziale di 12-0 Kazan, grazie a Hezonja e Lorenzo Brown. Kuric, anche lui alla prima tripla della serata, e Higgins riportano a contatto gli uomini di Jasikevicius, ma Vorontsevich e ancora Hezonja fissano il punteggio del 30′ sul 54-48 Unics.

John Brown è a 7 (!!!) palle rubate, Zaitcev dà energia in entrambe le metà campo e Lorenzo Brown segna il nuovo massimo vantaggio interno sul +9. Il Barcelona va da Davies e resta aggrappata al match, ma Kazan sembra determinata a vendicare l’andata. I catalani tornano a -5, ma poi Kazan recupera due palloni fondamentali e chiude i conti sul 70-61.

UNICS KAZAN – FC BARCELONA 70-64 (17-14; 31-35; 54-48)

KAZAN: J.Brown 20, Spissu, Canaan 6, L.Brown 22, Brantley, Zaitcev, Hezonja 11 (11 rimbalzi), Klimenko NE, Uzinskii, Jekiri 5, Vorontsevich 6, Komolov NE. Coach: Perasovic

BARÇADavies 16, Sanli 2, Smits 6, Calathes, Hayes 5, Laprovittola 8, Higgins 17, Kuric 6, Jokubaitis 2, Martinez, Nnaji 2, Exum. Coach: Jasikevicius

MVP Basketinside: John Brown III che chiude con 20 punti e 8/14 al tiro, 4 rimbalzi e 7 rubate

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here