EuroLega, 25ª giornata: Esordio amaro per Pascual. L’Alba Berlino vince in rimonta con lo Zenit

Ottima vittoria dei tedeschi che rimontano una doppia cifra di svantaggio contro lo Zenit.

di La Redazione

Gara di apertura in questa 25ª giornata di EuroLega che vede protagonisti Zenit San Pietroburgo e Alba Berlino. I russi fanno esordire sulla panchina Xavi Pascual, di nuovo in EuroLega dopo l’esperienza greca al Panathinaikos.

QUINTETTO ZENIT SAN PIETROBURGO: Khvostov, Abromaitis, Thomas, Hollins, Ayon.

QUINTETTO ALBA BERLINO: Nikic, Eriksson, Cavanaugh, Giedraitis, Nnoko.

Che gara dei tedeschi! L’Alba Berlino rincorre per tutta la gara, per poi piazzare il parziale decisivo nell’ultimo quarto che porta alla vittoria esterna la squadra di Aito Garcia. Strepitosa prestazione di Martin Hermannsson. La guardia islandese è autore di una super prestazione al tiro e non solo. 24 punti, 4 rimbalzi e 7 assist per lui, autentico trascinatore dei berlinesi. Esordio rovinato per Xavi Pascual, la quale ha cullato l’idea di un ritorno con vittoria, rovinato negli ultimi minuti. Non basta per i russi, la super gara di Will Thomas, praticamente perfetto dal campo con 19 punti e 32 di valutazione.

 

ZENIT SAN PIETROBURGO – ALBA BERLINO 81-83 (25-17, 17-23, 22-20, 17-25)

 

ZENIT SAN PIETROBURGOIverson 8, Albicy 3, Ponkrashov 1, Hollins 15, Thomas 19, Khvostov, Pushkov, Trushkin 3, Voronov 4, Zubkov 5, Abromaitis 11, Ayon 12. All: Pascual.

ALBA BERLINO: Giffey 8, Delow, Eriksson 5, Mattisseck 5, Brenneke, Hermannsson 24, Nikic 3, Ogbe, Giedraitis 14, Cavanaugh 6, Nnoko 8, Sikma 10. All: Garcia.

MVP BasketInside – Martin Hermannsson.

PROGRESSIVI: 25-15, 42-38, 64-58.

 

Clicca qui per gli tutti i recap di EuroLega.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy