EuroLega, 26ª giornata: un super Daniel Hackett non basta! Nikola Mirotic sulla sirena per il trionfo Barça a Mosca!

EuroLega, 26ª giornata: un super Daniel Hackett non basta! Nikola Mirotic sulla sirena per il trionfo Barça a Mosca!

Big match di giornata a Mosca, tra CSKA Mosca e Barcelona. Tantissimo equilibrio, un super Hackett, ma alla fine trionfa il Barça.

di La Redazione

Dopo l’insolito anticipo del lunedì, la 26ª giornata continua giocando normalmente al giovedì. Si apre con un big match tra la terza della classifica, il Barcelona, che fa visita alla quarta, il CSKA Mosca. Sarà tutto esaurito nella capitale russa, si giocherà davanti a 11500 persone.

Quintetto CSKA Mosca: James, Baker, Kurbanov, Voigtmann, Hines

Quintetto Barcelona: Higgins, Hanga, Claver, Mirotic, Tomic

 

PRIMO QUARTO:

I due maggiori acquisti estivi del Barça si fanno subito sentire: l’ex di turno Higgins segna i primi 4 della gara, Mirotic aggiunge un and one per il 7-0 dopo 2′. Il CSKA fa tanta confusione in attacco, ma riesce comunque a pareggiare, prima di subire le triple di Claver, Hanga e Mirotic per il 9-18 Barça. I catalani, però, non segnano più e i padroni di casa rientrano: il tap in di Koufos sulla sirena fissa il punteggio sul 15-18 Barcelona dopo il primo periodo.

SECONDO QUARTO:

Il parziale CSKA continua e per la prima volta nel match i russi passano in vantaggio (22-18 al 12′). Davies ferma la deriva offensiva catalana con due bombe consecutive ma il CSKA c’è, risponde e poi allunga pure (33-26 al 18′) con Strēlnieks e Hines. Il CSKA è in controllo ma ecco Mirotic sbucare nel momento del bisogno: 7 punti suoi (con tripla sulla sirena) e 4 di Kuric permettono al Barça di andare negli spogliatoi sotto solamente di tre lunghezze. A metà partita il CSKA Mosca conduce 40-37.

TERZO QUARTO:

Aprono subito Hanga e Mirotic, poi la terza tripla di serata di Davies impatta il risultato, terminando la lunga rincorsa dei catalani che con l’ex di turno Higgins tornano avanti (44-46 al 24′). Hackett non trema dall’arco e con due bombe firma il controsorpasso moscovita. Parziali e controparziali, in una partita che sale di tono. A Mirotic risponde Hines, che costringe Pesic al timeout sul -4. Che uscita dal timeout per i catalani! 9-0 di parziale e timeout obbligato questa volta per Itoudis. A 10 minuti dal termine, abbiamo un partidazo, con gli ospiti avanti di 3 lunghezze.

ULTIMO QUARTO:

L’ultima frazione si apre con il canestro e fallo di Hilliard e l’ennesimo pareggio in questo big match di giornata. Tante botte, intensità altissima e difese di qualità assoluta in questo ultimo quarto. Nessuna delle due squadre riesce a “fuggire” e tanto equilibrio. Una super giocata di Mike James vale il +4 per il CSKA, ma Nikola Mirotic non è d’accordo. L’ex NBA si carica il Barça sulle spalle e grazie allo specialista dalla lunga distanza, Kyle Kuric, c’è il sorpasso e il nuovo controparziale dei catalani. DANIEL HACKETT! L’italiano è super stasera, un vero e proprio fattore per il CSKA. La tripla dell’italiano vale il -1 a 90 secondi dal termine. Dall’altra parte, fallo dubbio fischiato a Kurbanov e sentenza 2 su 2 ai liberi di Nikola Mirotic e +3 Barcelona. Che errore di Mike James! Tutto solo sbaglia un lay-up, un vero rigore a porta vuota. Ma ci pensa Hilliard a segnare una complicatissima penetrazione il -1 CSKA. Sul ribaltamento di fronte, Hines è super in difesa e conquista una preziosissima palla a due tra Kurbanov e Mirotic. Ultimo possesso per il CSKA con la possibilità di vittoria. Mike James uno contro uno e palla persa! Super difesa di Brandon Davies che esegue la giocata della partita. Davies, che ha subito fallo dall’ex Olimpia, fa 2 su 2 ai liberi ed +3 Barça. Come eravamo rimasti? Errore di Mike James? Dimenticatevi tutto! Dall’angolo, tripla pazzesca di Mike James e parità a 5 secondi dal termine! Ultimo possesso per il Barça. Nikola Mirotic for the win….YES!

CSKA Mosca – Barcelona 80-82 (15-18, 40-37, 20-26,

MVP Basketinside.comNikola Mirotic.

CSKA MoscaKurbanov* 11, Hines* 10, Baker* 2, James* 12, Voigtmann*, Strelnieks 2, Bolomboy 6, Hackett 17, Sant-Roos, Koufos 6, Hilliard 14, Antonov NE.  Allenatore: Dimitris Itoudis.

Barcelona: Hanga* 5, Higgins* 17, Claver* 3, Tomic* 2, Mirotic* 23, Davies 16, Ribas, Oriola 3, Abrines, Delaney 6, Kuric 7, Smits NE.  Allenatore: Svetislav Pesic

PROGRESSIVI: 15-18, 40-37, 60-63.

 

 

Per restare sempre aggiornati, seguite la nostra sezione europea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy