EuroLega, 27° giornata: Barcellona, pioggia di triple e record. Gran Canaria dura 20′

EuroLega, 27° giornata: Barcellona, pioggia di triple e record. Gran Canaria dura 20′

Vittoria netta dei blaugrana, che nella ripresa dilagano (55-29 il computo degli ultimi 20′). Con 19 triple a segno (su 28 tentativi) il Barcellona aggiorna il proprio record stagionale in questa voce statistica.

di Gabriele Leslie Giudice

FC BARCELLONA LASSA 93-64 HERBALIFE GRAN CANARIA (22-19, 16-16, 25-11, 30-18)

Strawberry e Balcerowski colpiscono subito da oltre l’arco, Pangos e Singleton rispondono con la stessa moneta instaurando un equilibrio che si rivelerà dominante nelle trame dei primi minuti di gioco, in cui il Barcellona cerca di imporsi cavalcando Singleton (8 punti nei primi 7′). Gran Canaria replica immediatamente trovando molti protagonisti diversi in attacco, e risale a -4 (25-21) con i primi 2 punti di serata di Radicevic. Il conseguente parziale di 8-2 dei blaugrana proietta i padroni di casa al vantaggio in doppia cifra (33-23), Gran Canaria risponde con un controparziale di 7-0 – chiuso dalla bomba di Rabaseda – restando in scia. Kuric mette a segno la terza tripla della sua serata – su 3 tentativi – a cui Strawberry risponde con 5 punti consecutivi che scortano la partita all’intervallo sul 38-35. Con le realizzazioni di Pauli ed Eriksson gli ospiti sorpassano (38-39), ma non hanno risposte ai minuti più esplosivi di Singleton – 8 punti nel giro di 90” – che in solitaria dà il +5 ai suoi (49-44). I singoli di Pesic continuano a fare la differenza e rischiano di indirizzare seriamente la contesa: da Singleton a Pangos, passando per un Kuric sempre più caldo, sono le stelle del Barcellona a costruire il break (14-2) che rischia di spaccare la partita, e che dà ai padroni di casa il nuovo massimo vantaggio (+17, sul 63-46) al principio dell’ultimo quarto. I blaugrana continuano a spingere impattando gli ultimi 10′ con un 7-0 che spedisce Gran Canaria, in rottura prolungata, a 24 lunghezze dalla parità (70-46). La realizzazione di Radicevic e un doppio sussulto di Strawberry interrompono il silenzio offensivo degli ospiti, che continuano però a imbarcare finendo anche a -31 (84-53) sulla tripla di Ribas. Con la tripla di Smits il Barcellona trova la 19° tripla di serata, aggiornando il proprio record stagionale in EuroLega.

FC BARCELLONA LASSA: Pangos 19, Ribas 12, Singleton 16, Blazic 6, Smits 10, Huertel 6, Oriola 6, Kuric 14, Claver 6, Tomic 2.

HERBALIFE GRAN CANARIA: Wiley 11, Balcerowski 3, Hannah, Eriksson 7, Vene 4, Balvin 2, Pauli 13, Rabaseda 5, Strawberry 15, Radicevic 4, Jefferson, Tillie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy