EuroLega, 27ª giornata: Baldwin e Lucic piegano la Stella Rossa nel finale, Bayern Monaco vincente a Belgrado

0
getty images

Bayern Monaco contro Stella Rossa è una sfida che vede scontarsi due squadre all’opposto nella classifica di EuroLega. La sfida tra Stella Rossa (7-19) e Bayern Monaco (16-10) si presenta come una gara dal banale pronostico. Occhio però a dare per scontato il risultato quando gioca la squadra Tedesca, che non ha nel proprio DNA il vincere partite senza soffrire fino all’ultimo secondo.

Quintetto Stella Rossa: Jordan Loyd, Branko Lazic, Dejan Davidovac, Marko Simonovic, Ognjen Kuzmic

Quintetto Bayern Monaco: Nick Weiler-Babb, Wade Baldwin, Vladimir Lucic, Jajuan Johnson, Leon Radosevic

1° quarto: Inizio con qualche difficoltà offensiva da ambo le parti; bisognerà infatti aspettare quasi due minuti per muovere il punteggio con un gancio destro di Radosevic. A metà quarto la Stella Rossa non ha ancora trovato la via del  canestro, tirando con lo 0/7 dal campo. Sarà una penetrazione di Loyd a mandare a segno quello che è un vero e proprio gol per i Serbi dopo 5′ e 20” di digiuno. Col primo TV timeout i coach scuotono gli attacchi e le squadre iniziano a trovare con più continuità il canestro, anche se con isolamenti o forzature, come le difficili triple dal palleggio di Sisko e Walden.

2° quarto: Il Bayern Monaco rientra male in campo, subendo la difesa Serba e arrivando in ritardo sui closeout difensivi. Cosi facendo spreca dunque il vantaggio, consentendo alla Stella Rossa di mettere la testa avanti per la prima volta con le triple di Kuridza Dobric. Gli ospiti faticano a reagire contro la grande aggressività messa in campo da Belgrado, con quest’ultima che tocca addirittura il +8 col gioco da tre punti di Uskokovic. Un parziale di 5 a 0 firmato Wade Baldwin però, riporta a -3 il Bayern e la gara rimarrà in equilibrio per il resto del quarto. Fondamentale per Monaco, oltre agli 11 di Baldwin, un 3 su 3 dall’arco mandato a bersaglio da Sisko. La Stella Rossa fa invece affidamento sulla sua stella in campo, Jordan Loyd, che chiude il primo tempo a quota 15. 

getty images

3° quarto: Il terzo periodo inizia con un Jalen Raynolds letteralmente dominante: l’Americano prima stoppa Uskokovic in difesa, poi trova 5 punti in fila che rimettono avanti il Bayern Monaco sul punteggio di 35 a 36. La Stella Rossa risponde con un parziale di 8 a 0 targato Walden e Loyd, costringendo Trinchieri al timeout. Non finiscono le difficoltà degli ospiti, che si vedono travolti da un’ondata biancorossa. I liberi di Loyd danno il massimo vantaggio (+10) ai suoi, ma sulla sirena, torna a prendersi la scena Baldwin con una tripla. Si va all’ultimo mini riposo sul 57 50. 

4° quarto: Trainati dalle iniziative di Weiler-Babb e Baldwin, il Bayern Monaco prova in tutti i modi a riaprire il discorso. 4 punti trovati sull’asse Baldwin-Gist e i tre liberi a bersaglio di Babb, riportano i tedeschi a -3, ma la penetrazione di Dobric da ai suoi a due possessi di vantaggio. L’ultimo periodo ci regala un meraviglioso duello a distanza tra Baldwin e Loyd, che a suon di canestri infiammano l’arena di Belgrado. Tanto per cambiare, dopo una partita difficile, quando conta sale in cattedra Vladimir Lucic, che ruba a Walden e mette la tripla del -2 sulla seguente transizione.

Ancora una volta, il Bayern va verso un finale punto a punto. L’arcigna difesa di Monaco costringe la Stella Rossa a tanti errori di fila, consentendo agli ospiti di ritrovare il vantaggio grazie ad un altro canestro di Lucic. Dopo la serie di errori, Jordan Loyd dal logo dell’Eurolega, in fade e fuori equilibrio, trova la tripla del contro-sorpasso. La maggiore esperienza in finali complicati del Bayern però viene fuori, le due triple consecutive di Lucic e Baldwin di fatto chiudono la gara.

Ancora una partita punto a punto vinta dal Bayern Monaco. Per riuscirci, sono serviti uno dei migliori Baldwin della stagione (27 punti) e un Lucic decisivo nel finale. La Stella Rossa è andata vicina ad una grande impresa contro il Bayern in questo martedì di EuroLega, ma con dei bavaresi da 28 punti nell’ultimo quarto, c’è stato poco da fare.

Progressivi: 1° quarto: 10-15 (10-15), 2° quarto: 35-31 (25-16), 3° quarto: 57-50 (22-19), 4° quarto: 76-78 (19-28)

Tabellini

Stella Rossa: Loyd 26, Walden 15, Dobric 13, Kuridza 7, Simonovic 5, Uskokovic 5, Davidovac 3, Lazic 2

Bayern Monaco: Baldwin 27, Reynolds 13, Lucic 10, Sisko 9, Weiler-Babb 6, Gist 6, Radosevic 2, Zipser 2

MVP Basketinside: Wade Baldwin l’ha dominata, poco da dire. Per lui 27 punti con l’11 su 15 dal campo. Totale controllo della gara e decisivo con la tripla in step-back che nel finale chiude il discorso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here