EuroLega, 27ª giornata: che lotta al Pireo! Thomas va lungo, Olympiacos vince il derby

EuroLega, 27ª giornata: che lotta al Pireo! Thomas va lungo, Olympiacos vince il derby

La tripla di Thomas si spegne sul ferro, il successo va all’Olympiacos.

di La Redazione

Olympiacos – Panathinaikos 81-78 (18-20, 45-39, 65-59)

 

Quintetto Oly: Baldwin IV, McKissic, Papanikolau, Printezis, Ellis

Quintetto Pana: Calathes, Rautins, Papapetrou, Thomas, Papagiannis

 

PRIMO QUARTO

Olympiacos parte subito forte e vola sul 12-4 con McKissic e Papanikolau grandi protagonisti, bello anche l’alley oop chiuso da Ellis! Il Panathinaikos si sveglia con la carica di Calathes e pareggia i conti. L’ex guardia del Besiktas segna ancora e riporta avanti i padroni di casa, ma i biancoverdi chiudono avanti con un parziale firmato Bentil e Rice: al 10′ il Pana conduce 18-20.

SECONDO QUARTO

Il Pana continua il parziale e tocca il +6, ma un grande Vezenkov da otto punti consecutivi porta addirittura avanti l’Olympiacos (28-26 al 14′). Il Pana va da un roccioso Mitoglou che guida ad un nuovo parziale nei successivi due minuti (30-35). I ragazzi di coach Bartzokas non mollano per nulla e con due bombe importanti di Rochestie battono il colpo, prima che McKissic di nuovo firmi il sorpasso interno. Il Panathinaikos è in astinenza e non segna dal campo da ormai due minuti, permettendo all’Olympiacos di allungare sul 45-39 a metà gara.

TERZO QUARTO

Olympiacos riprende a martellare, cercando, e riuscendo, di avvicinarsi al ferro. Papanikolau e McKissic per il +7, mentre dall’altra parte c’è solo Calathes, che tiene il Pana aggrappato al match (54-51 al 24′). l’Olympiacos accelera nella seconda parte del periodo e tocca il massimo vantaggio (63-55) con la terza tripla di serata di Rochestie, ma i lunghi biancoverdi dimezzano il ritardo. I due liberi di Paul fissano il punteggio a fine terzo periodo: Olympiacos guida 65-59.

ULTIMO QUARTO

I lunghi Bentil e Papagiannis riportano il Panathinaikos in parità, a quota 65. I padroni di casa non segnavano dal campo da ormai 6′ prima che Vezenkov e Papanikolau muovessero finalmente il punteggio (70-67 al 35′). Calathes da fuori, ma ancora il #16 biancorosso, stavolta con and-one, poi McKissic per il rinnovato +3 a 1’30” dal termine. Rochestie riappare dopo un periodo difficile con tante perse e segna il nuovo +3 ma Rice è una sentenza dalla lunetta. McKissic, canestro e fallo! Sbaglia il libero, è sempre +3, ma Rice sbaglia per accorciare: il rimbalzo è di Papanikolau che subisce fallo. In lunetta ne fa uno per il doppio possesso di vantaggio, Rice sbaglia la bomba ma Papagiannis subisce fallo a rimbalzo: 80-78 con 9″ da giocare, timeout e palla Oly. Papanikolau mandato immediatamente in lunetta ancora 1/2, timeout Pitino sotto di 3. La tripla di Thomas non va e Olympiacos gioisce: finisce 81-78!

 

MVP Basketinside.com: Shaquielle McKissic

 

OLYBaldwin 2, McKissic 22, Papanikolau 12, Printezis 8, Ellis 6, Rubit 4, Vezenkov 10, Buycks, Koniaris, Paul 6, Rochestie 11, Pokusevski NE. All: Bartzokas

PANACalathes 18, Rautins, Papapetrou 10, Thomas 8, Papagiannis 10, Fredette 2, Rice 12, Johnson, Mitoglou 11, Bentil 7, Vougioukas NE, Wiley NE. All: Pitino

 

Se desiderate seguire le ultime notizie dal mondo europeo, non esitate ad andare sulla nostra sezione europea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy