EuroLega, 28ª giornata: É la Mike James night, l’americano nella storia. Barça vittoria fondamentale, OK Maccabi e Efes

0
EuroLega
AS Monaco Twitter

Tante partite in questo giovedì di EuroLega. Oltre alla Virtus Bologna e al big match tra Real Madrid e Fenerbahçe, vediamo cosa è successo in questa notte di Coppa.

ANADOLU EFES ISTANBUL – BAYERN MONACO 109-86 (26-28, 27-21, 35-16, 21-21)

Super terzo quarto e super Shane Larkin per un Anadolu Efes Istanbul che non smette di credere al sogno Playoffs di EuroLega. Il duo Larkin-Clyburn segna 49 dei 109 punti in una prestazione offensiva degna del miglior Efes. Brutto KO per il Bayern di Pablo Laso che paga un terzo quarto da 15-36 che li condanna alla sconfitta. MVP un Shane Larkin evergreen che flirta con il trentello e dimostra di essere ancora uno dei migliori giocatori di questa EuroLega.

ANADOLU EFES ISTANBUL: Larkin 28, Clyburn 21, Osmani 11, Bryant 10, Thompson 10, Willis 9, Beaubois 6, Hollatz 6, Jones 4, Oturu 2, Pleiss 2.

BAYERN MONACO: Edwards 19, Lucic 18, Ibaka 15, Bolmaro 10, Francisco 9, Booker 8, Obst 3, Brankovic 2, Wimberg 2, Bonga, Giffey, Weiler-Babb.

AS MONACO – CRVENA ZVEZDA 98-80 (25-17, 21-21, 23-22, 29-20)

La Mike James night è una festa per l’AS Monaco. Nella serata in cui Mike James diventa il miglior marcatore di sempre in EuroLega ed è festeggiato da pubblico e compagni, il Monaco regola una Stella Rossa le cui possibilità di postseason sono oramai ridotte al minimo. Senza Teodosic, i migliori per i serbi sono Yago e Mitrovic (in doppia doppia) ma di fronte c’è un Monaco solido e nettamente superiore con 5 giocatori in doppia cifra e Mike James top scorer a quota 20.

AS MONACO: James 20, Motiejunas 14, Okobo 14, Blossomgame 12, Hall 10, Brown 7, Diallo 7, Walker 6, Strazel 5, Ouattara 3, Cornelie, Jaiteh.

CRVENA ZVEZDA: Mitrovic 18 (10 rimbalzi), Yago 16, Giedraitis 13, Bolomboy 12, Lazarevic 7, Gillespie 5, Hanga 5, Lazic 2, Nedovic 2, Smart, Tobey.

MACCABI TEL-AVIV – ZALGIRIS KAUNAS 83-76 (21-21, 21-19, 14-22, 27-14)

Soffre tanto il Maccabi Tel-Aviv ed è solo grazie ad un super ultimo quarto che ottiene la vittoria su uno Zalgiris che gioca a testa altissima. Evans, grande nome del prossimo mercato estivo, gioca una super partita insieme ad un ottimo Sumner ma il Maccabi risponde giocando di squadra con il solito Wade Baldwin MVP. Lorenzo Brown flirta con la doppia doppia con 9 punti e 10 assist, bravissimo come sempre a mettere in ritmo i suoi compagni. Ottavo posto per il Maccabi ancora in piena zona Playoffs.

MACCABI TEL AVIV: Wade Baldwin 16, Blatt 11, Colson 10, Nebo 10, Webb III 10, Brown 9 (10 assist), Rivero 7, Cleveland 4, Cohen 3, DiBartolomeo 3.

ZALGIRIS KAUNAS: Evans 18, Sumner 14, Ulanovas 10, Butkevicius 9, Manek 8, Lekavicius 5, Smits 5, Dimsa 3, Birutis 2, Hayes 2.

VALENCIA – FC BARCELONA 78-88 (18-18, 24-19, 15-22, 21-29)

Serve un super Vesely al Barça per avere la meglio di un Valencia coriaceo. I 21 punti del ceco sono fondamentali per Coach Grimau ma importantissima è la prestazione del duo Kalinic-Laprovittola bravi a segnare ma anche a rimbalzo e con gli assist. Ojeleye è il migliore per Valencia a quota 19, insieme al solito Jones. Fatale per i padroni di casa è il secondo tempo che indirizza la partita in favore dei catalani di nuovo al secondo posto in Regular Season di EuroLega.

VALENCIA: Ojeleye 19, Jones 15, Inglis 13, Claver 10, Davies 7, Anderson 6, Lopez-Arostegui 4, Pradilla 2, Puerto 2, Harper, Pangos, Robertson.

FC BARCELONA: Vesely 21, Kalinic 13, Laprovittola 13, Parker 12, Hernangomez 8, Parra 8, Satoransky 6, Rubio 3, Brizuela 2, Jokubaitis 2, Abrines.