EuroLega 28ª giornata: Fenerbahce soffre ma sbanca l’Astroballe. ASVEL al tappeto

0
Getty Images

Vittoria sofferta per il Fenerbahce, corsaro in Francia contro l’ASVEL al termine di una gara equilibrata, decisa da dettagli ed episodi. Decisivo De Colo (24 punti) a rispondere ai 5 giocatori in doppia cifra dei padroni di casa, che sono solidi ma non sbbastanza. E’ il secondo successo in fila per i turchi, che piazzano un colpo playoff importante per continuare a inseguire la post season. Per i francesi esaurite le residue speranze di giocarsi le partite che contano.

Quintetto ASVEL: Cole, Kahudi, Lighty, Yabusele, Fall

Quintetto Fenerbahce: De Colo, Guduric, Duverioglu, Ulanovas, Vesely

Parte forte il Fenerbahce, che si porta sul 9-18 a metà primo quarto, con la tripla di O’Quinn. Reazione veemente dei padroni di casa, che di squadra calano un 9-0 di parziale a pareggiare il punteggi poco prima del 10′, che giunge sul punteggio di 18-20

Secondo quarto di grande equilibrio, con le squadre che sono ancora pari al 15′ (29-29). Prova a scappare via la squadra ospite anche grazie all’ex Sassari Pierre, che piazza due bombe in fila per il +3 turco (31-34). E’ l’inizio di un bel break 7-2 che porta i gialloneri a chiudere in vantaggio il primo tempo, sul 38-40, dopo la reazione dei locali affidata a Cole e Yabusele.

Getty Images

Fenerbahce inizia meglio con De Colo e si porta sul +8 con un break 6-0 (38-46). Risposta ASVEL: 9-1 e squadre nuovamente impattano quota 47 e con Cole passa in vantaggio (49-47). Equilibrio e gara vera ora, De Colo sgancia la bomba del nuovo vantaggio Fener, ma l’equlibrio è totale sul campo, e alla penultima sirena il parziale è 60-59.

Ora i francesi guidano la gara nel punteggio e nel ritmo, provando a imprimere una accelerata alla gara ma il Fener resta in gara trascinato dal duo De Colo-Pierre. A metà ultimo periodo le compagini sono ancora pari a quota 74. Lighty porta avanti i suoi ma il Fenerbahce r-isponde con De Colo e Brown per tornare a +4 (76-80). Tripla Lighty ad accorciare le distanze ma il palymaker ex CSKA si prende sulle spalle i suoi, riportandoli a +3 in due occasioni (81-84 al 39′). Yabusele dai liberi accorcia a -1, i turchi sbagliano il possesso e la scelta è quella di mandare in lunetta Fall. Il centro francese fa 1/2 e aggancia i rivali (84-84). Fallo (discutibile) su Vesely che fa 1/2: ASVEL ha la palla del sorpasso che non frutta punti, mentre dall’altra parte è ottima la circolazione per costruire il tiro di De Colo, che non sbaglia. Bomba pesantissima, che fa calare il sipario sul match. Risultato finale: 86-90.

LDLC ASVEL Villeurbanne vs Fenerbahce BEKO Istanbul 86-90 (18-20; 38-40; 60-59)

ASVEL: Kahudi 7, Fall 9, Noua 5, Bako 14, Lighty 15, Howard 12, Yabusele 10, Cole 14, Strazel 0, Ndjock n.e., Hayes n.e. Lacombe n.e. All: Parker

Fenerbahce: Brown 9, Guduric 13, O’Quinn 11, De Colo 24, Pierre 13, Barthel 6, Vesely 9, Eddie 0, Duverioglu 5, Ulanovas 0, Muhammed n.e., Sipahi n.e. All: Kokoshov

MVP Basketinside: Nando De Colo