EuroLega, 28ª giornata: Khimki ok, Shved e Jerebko annullano il Fenerbahce

EuroLega, 28ª giornata: Khimki ok, Shved e Jerebko annullano il Fenerbahce

Il Khimki Moscow Region supera nettamente in casa il Fenerbahce Istanbul, prendendo il largo nel terzo e nel quarto periodo. Il russo e lo svedese, con Booker, i migliori in campo.

di Francesco Mecucci

Dopo due vittorie consecutive che gli avevano consentito di approdare finalmente nelle prime otto posizioni, completando una faticosa risalita, il Fenerbahce Istanbul perde sul campo del Khimki Moscow Region rimanendo comunque pienamente coinvolto, così come la compagine russa, nel bailamme della caccia a un posto playoff.

Alla Mytishchi Arena di Mosca, il Khimki si assicura il risultato soprattutto nel terzo e nell’ultimo quarto, quando i gialloblù di coach Kurtinaitis piazzano gli allunghi decisivi. Top scorer Shved, autore di 23 punti, ma sono stati più che decisivi gli apporti di Jerebko, soprattutto nella seconda metà di gara, e del sempre affidabile Booker in area pitturata.

Per la squadra allenata da Zeljko Obradovic, invece, una prestazione sottotono, con pochi acuti che portano la firma di Muhammed e De Colo. Il Fenerbahce, che negli ultimi 20 minuti ha messo a segno solo 28 punti, paga soprattutto un sostanziale dimezzamento, tra primo e secondo tempo, della propria percentuale al tiro da tre, passata dal 66% dell’intervallo lungo al 38% conclusivo.

QUINTETTO KHIMKI: Shved, Zaytsev, Timma, Jerebko, Booker
QUINTETTO FENERBAHCE: Westermann, Mahmutoglu, Datome, Lauvergne, Duverioglu

PRIMO QUARTO. Al gioco prettamente interno con cui il Fenerbahce apre le danze, con Joffrey Lauvergne che segna i primi dieci punti della sua squadra, il Khimki risponde invece con una certa precisione dall’arco: due triple di Shved e altrettante di Timma portano i russi avanti 18-13 dopo 6′ con un interessante 4/5 da tre. Gli ospiti cercano con insistenza la soluzione interna, trovando la prima tripla con Westermann per riportarsi a -2 sul 20-18, ma dall’altra parte Robinson, Gill e Karasev siglano l’allungo del 26-18 di fine prima frazione.

SECONDO QUARTO. Ripartono meglio gli uomini di Obradovic, che aprono con un parziale di 2-11 che include una tripla di De Colo, una tonitruante schiacciata di Kalinic e un 3+1 di Muhammed per il 30-29. Segue una serie di errori e palle perse da parte del Fenerbahce e quindi con una tripla Karasev ne approfitta per tornare a +4 (33-29). I turchi non mollano e con una tripla di Datome e quindi con Muhammed, De Colo e Williams sorpassano fino al +5 (35-40). Tuttavia il Khimki con un 2+1 di Booker e con una tripla di Shved sulla sirena chiude il primo tempo avanti 41-40.

TERZO QUARTO. L’inizio del terzo periodo è punto a punto, con continui sorpassi da entrambe le parti, fino a quando Robinson ma soprattutto Jerebko prendono in mano la situazione e, con il sempre prezioso apporto di Shved e del solido Booker, mettono a segno un importante allungo a favore del Khimki che sul finire del quarto tocca l’apice di +10 (64-54). Il Fenerbahce ha perso il bandolo della matassa e non bastano i punti di Derrick Williams.

QUARTO QUARTO. Shved mette subito le cose in chiaro aprendo gli ultimi dieci minuti con una tripla, mentre Jerebko e poi Jovic da tre fissa un nuovo massimo vantaggio di +17 (74-57). Il team allenato da Obradovic ha la forza soltanto per realizzare un piccolo break di 0-5 e ricondursi a -12, ma ormai è troppo tardi e il canestro in entrata di Shved chiude definitivamente i giochi quando mancano ancora diversi minuti sul cronometro.

KHIMKI MOSCOW REGION – FENERBAHCE ISTANBUL 82-68 (26-18; 41-40; 64-54)

TABELLINO KHIMKI: Robinson 10, Shved 23, Booker 15, Timma 6, Karasev 5, Zaytsev, Vialtsev dnp, Jerebko 15, Monia dnp, Gill 2, Jovic 6, Bertans. All. Kurtinaitis
TABELLINO FENERBAHCE: Westermann 3, Mahmutoglu 2, Kalinic 6, Biberovic dnp, De Colo 11, Williams 11, Thomas, Vesely 7, Muhammed 13, Duverioglu, Datome 5, Lauvergne 10. All. Obradovic

PARZIALI: 26-18; 15-22; 23-14; 18-14

BASKETINSIDE MVP: Alexey Shved

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy