EuroLega, 28ª giornata: marcia russa su Atene! Il CSKA asfalta il Panathinaikos ad OAKA

EuroLega, 28ª giornata: marcia russa su Atene! Il CSKA asfalta il Panathinaikos ad OAKA

Super partita dei Campioni d’Europa in carica. Hines e Hilliard trascinano i russi in un match mai in discussione.

di La Redazione

 

 

Quintetto Pana: Calathes, Fredette, Papapetrou, Thomas, Papagiannis

Quintetto CSKA: James, Sant-Roos, Kurbanov, Voigtmann, Hines

 

1° QUARTO

Il Panathinaikos parte concentrato e tutti entrano subito in ritmo, alternandosi nello score, dall’altra parte il CSKA risponde con Sant-Roos e Voigtmann (14-17 al 5′). Si segna tantissimo, il Pana risponde e torna avanti ma poi arriva il turno di James e Hines che permettono al CSKA di allungare fino al +10 che chiude il quarto: al 10′ Mosca guida 22-32.

2° QUARTO

Vougioukas per il -6, ma il CSKA gioca splendidamente e trova sempre ottimi tiri: Voigtmann è già in doppia cifra, Hilliard e un ristabilito Hackett dall’arco fissano il massimo vantaggio (26-40 al 14′). Piccolo parziale interno, poi ancora le due guardie “russe” ancora da fuori segnano il +15. Thomas e Calathes tengono in vita il Panathinaikos negli ultimi minuti del primo tempo: al 20′ CSKA conduce 38-48.

3° QUARTO

Si segna davvero poco nei primi minuti, ma poi il CSKA ne approfitta per aumentare il vantaggio (39-57 al 24′) con James e Hines, entrambi già in doppia cifra. Mitoglou segna e subisce il terzo fallo di Voigtmann, è il primo canestro dal campo dopo quasi 5′ dall’inizio della ripresa. Bentil e Johnson dalla lunetta fanno -11 Pana, ma un preciso Hilliard segna due triple che fanno sprofondare nuovamente i padroni di casa. Rice chiude il quarto con il primo canestro di serata: al 30′ il CSKA è avanti 51-65.

4° QUARTO

Non cambia il film della partita. CSKA Mosca in pieno controllo e Panathinaikos che sembra attendere solo il termine della partita. Darrun Hilliard continua il suo show personale, tirando alla grande dalla lunga distanza e trovando punti in continuazione. Gli ultimi minuti sono puro garbage time, con i russi che continuano a segnare a raffica e il Pana in piena confusione. Lo scarto sfiora le 30 lunghezze, per una notte da incubo degli uomini di Pitino e una notte magnifica per quelli di Itoudis. Messaggio chiaro e forte, non sottovalutare i Campioni in Carica.

 

Panathinaikos Atene – CSKA Mosca  66-97 (22-32, 38-48, 51-65)

 

MVP Basketinside.com – Kyle Hines. Esperienza, qualità, leadership. Se cercate questi termini nel vocabolario, troverete in tutti come sinonimo Kyle Hines. Il lungo del CSKA domina il pitturato ed è un clinic offensivo e difensivo. Che giocatore.

 

PANACalathes 10, Fredette 5, Papapetrou 9, Thomas 12, Papagiannis, Rice 3, Mitoglou 9, Vougioukas 6, Johnson 2, Rautins 8, Bentil 2, Wiley. All: Pitino.

CSKAJames 18, Sant-Roos 11, Kurbanov 5, Voigtmann 10, Hines 13, Hackett 6, Hilliard 21, Strēlnieks, Koufos 10, Bolomboy, Antonov 2, Baker 1. All: Itoudis.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy