EuroLega, 32ª giornata: Il Barça non sbaglia. Sconfitto il Fenerbahce

0
Credits: Twitter Account Barça Basket

Continua la corsa del Barcellona verso il primo posto conclusivo nella Regular Season di EuroLega. La squadra di Jasikevicius macina vittorie su vittorie, colleziona il successo numero 12 su 13 gare casalinghe e stacca quasi definitivamente il Real Madrid. Dall’altra parte speranze al lumicino per il Fenerbahce che vede svanire le speranze play-off.

BARCELLONA 88 – 67 FENERBAHCE (25-21; 42-34; 70-49)

Inizio subito con mano caldissima per Abrines che spara due bombe dall’arco e porta i suoi sul 8-1 nei primi possessi. Il Fener si affida a Pierre, ma ancora Abrines e Mirotic allungano il margine, arrivano fino al +9. Il lungo serbo è in stato di grazia e a fine primo quarto è già a quota 14 punti realizzati, ma l’attacco del Barça si inceppa nel finale e gli ospiti con Henry e Polonara riescono a risalire la corrente tornando fino al 25-21.

Nel secondo periodo il Fener segna solo una tripla nei primi cinque minuti e lascia campo libero al Barcellona che si invola con Laprovittola e Kuric, toccando il 35-24. Mahmutoglu blocca la moria di canestri dei suoi ma i padroni di casa continuano a controllare la gara, con il canestro di Calathes che chiude le ostilità del primo quarto, 42-34.

Credits: Twitter Account Barça Basket

Al rientro dalla pausa lunga piovono triple al Palau, con Abrines, Mirotic e Kuric che in meno di due minuti realizzano il 9-0 di parziale, quasi una sentenza sul Fenerbahce. Il Barça va oltre i venti punti di vantaggio, nonostante i tentativi di Akpinar e Guduric di mettere una pezza. Negli ultimi tre minuti i turchi non segnano più e i padroni di casa ne approfittano, 70-49 a dieci minuti dal termine.

Nel finale la gara è praticamente un pro forma, il Barcellona ha dominato e porta a casa un successo decisivo per la classifica. Il quarto periodo serve ai blaugrana per dare minuti e punti a Smits e Caicedo con gli ospiti che provano invano a rendere meno pesante il parziale. Akpinar segna l’ultimo canestro per i suoi, i ragazzi di Jasikevicius chiudono il match 88-67.

Tabellino

Barcellona: Kuric 6, Mirotic 18, Caicedo 7, Calathes 5, Davies 6, Martinez 3, Hayes-Davis 7, Abrines 18, Exum 5, Smits 6, Laprovittola 7, Bonilla.

Fenerbahce: Vesely 8, Floyd 3, Hazer, Mahmutoglu 4, Guduric 15, Pierre 8, Barthel 2, Booker 6, Polonara 3, Shayok 2, Akpinar 11, Henry 5.