EuroLega, 34ª giornata: Nunn & Sloukas in forma Playoffs per il Panathinaikos. Deck sulla sirena per il Real Madrid, Mike James super per Monaco

0
EuroLega MVP
https://images.eurohoops.net/

Ultima giornata di Regular Season in EuroLega, giovedì con 5 partite disputate tra cui Anadolu Efes Istanbul – Crvena Zvezda e Maccabi Tel-Aviv – Olimpia Milano.

AS MONACO – FC BAYERN MONACO 89-85 (29-14, 23-16, 20-30, 17-25)

Non stecca il Monaco vincendo contro il Bayern Monaco ottenendo la terza posizione finale in EuroLega. Mike James registra una doppia doppia da 17 punti e 12 assist ma il top scorer per i padroni di casa è Alpha Diallo con 20 punti. Non riesce la grande rimonta al Bayern nel secondo tempo trascinato da un super Carsen Edwards da 26 punti con 6 su 8 da 3 punti. Termina così senza Playoffs la prima stagione tedesca di Coach Pablo Laso.

AS MONACO: Diallo 20, James 17 (12 assist), Okobo 14, Motiejunas 12, Loyd 11, Blossomgame 4, Hall 4, Brown 3, Ouattara 2, Walker 2, Cornelie, Jaiteh.

FC BAYERN MONACO: Edwards 26, Francisco 17, Lucic 13, Bonga 11, Booker 6, Brankovic 6, Bolmaro 4, Wimberg 2, Radoncic, Weiler-Babb.

ZALGIRIS KAUNAS – REAL MADRID 62-64 (9-16, 16-15, 17-13, 20-20)

Zalgiris Kaunas e Real Madrid onorano al meglio l’ultima partita della Regular Season di EuroLega nonostante le posizioni già determinate. Lo Zalgiris, il quale ha decisamente cambiato marcia dopo l’arrivo di Coach Trinchieri, esce sconfitto solo all’ultimo possesso grazie ad una prodezza di Gabriel Deck sulla sirena. I lituani hanno una buonissima prestazione dal duo Evans-Manek mentre i madrileni trovano punti importanti da Musa ed Hezonja. Testa ora ai Playoffs di EuroLega per il Real Madrid dove giocherà da testa di serie numero 1.

ZALGIRIS KAUNAS: Evans 14, Manek 14, Giedraitis 10, Sumner 8, Birutis 6, Hayes 5, Smits 3, Lekavicius 2, Butka, Lavrinovicius, Ulanovas.

REAL MADRID: Musa 17, Hezonja 16, Tavares 8, Deck 6, Poirier 6, Alocen 3, Llull 3, Abalde 2, Causeur 2, Yabusele 1.

PANATHINAIKOS ATHENS – ALBA BERLIN 84-75 (17-23, 21-14, 22-26, 24-12)

Soffre più del previsto il Panathinaikos per avere la meglio dell’Alba Berlino. Serve un super ultimo quarto e un Kendrick Nunn versione MVP da 28 punti e letale dalla lunga distanza. Il duo Sloukas-Nunn fa il brutto e cattivo tempo e lancia un segnale chiaro in vista dell’imminente postseason. Secondo posto blindato in attesa di scoprire l’avversaria in uscita dal Play-In di EuroLega dove sarà presente anche la Virtus Segafredo Bologna.

PANATHINAIKOS ATHENS: Nunn 28, Sloukas 16, Grigonis 11, Antetokounmpo 9, Lessort 8, Hernangomez 5, Mitoglou 4, Vildoza 3, Balcerowski, Grant, Kalaitzakis, Papapetrou.

ALBA BERLIN: Koumadje 13, Brown 12, Samar 12, Hermannsson 9, Delow 8, Thomas 8, Olinde 4, Wetzell 4, Rapieque 3, Schneider 2, Bean, Nikic.