EuroLega, 3ª giornata: Il Cska vince all’overtime. Primo k.o per il Fenerbache

Partita combattutissima alla Ulker Sports and Event Hall risolta soltanto dopo un overtime. Decisivo un gioco da tre punti di Clyburn a 11″ dalla fine del supplementare. I turchi pagano caro l’espulsione di De Colo alla fine dei regolamentari per doppio tecnico.

di Alessandro Elia

Prima sconfitta in Eurolega per il Fenerbache che si piega davanti al Cska dopo un tempo supplementare. Gara palpitante alla Ulker Sports and Event Hall vissuta costantemente sull’orlo dell’estremo equilibrio con una grande intensità per tutti i 45 e densa di colpi di scena. Protagoniste in campo due squadre che stanno aumentando il loro livello verso il vertice.

Nel surreale silenzio dell’arena di Instanbul la gara inizia con due squadre attente in difesa e che segnano poco. 6-7 per gli ospiti dopo 5′ e primo quarto chiuso dall’halley hoop di Brown per Vesely per il 10-12. Il tutto dopo il fallo tecnico fischiato a De Colo, un episodio che sarà decisivo più avanti.
Nel secondo parziale gli attacchi si sbloccano dall’avarizia iniziale. Eddie, Brown e De Colo portano il Fenerbache sul 27-21, ma i russi rispondono alla grande con Clyburn. All’intervallo arrivano due squadre a contatto con il CSKA avanti di un punto (31-32).
Le cose non cambiano nella ripresa. Il CSKA comanda, ma mai con un vantaggio sopra i 4 punti e il Fener trova con insistenza i colpi per rispondere. Un buzzer beater di De Colo chiude il terzo quarto con i padroni di casa che lo fanno passando in vantaggio 51-49. E’ il preludio a un quarto periodo se possibile ancor più livellato. Il Fener tiene il vantaggio e al massimo arriva al +5 (57-52) con De Colo grande ispiratore. Arrivano gli ultimi 2′ e Clyburn porta avanti 66-65 la squadra di Itoudis. A -1’03” De Colo accentua un contatto in difesa e si becca il secondo fallo tecnico. Espulsione per il francese che prima i padroni di casa del loro leader. Mike James non capitalizza il libero a disposizione, Vesely segna da sotto assistito al bacio da Brown (67-66). Dopo il time out c’è l’entrata di Mike James ma Dyshawn Pierre dice di no con un stoppata che potrebbe essere decisiva. Si torna dall’altra parte è Brown viene mandato in lunetta. 2/2 dell’ex Stella Rossa e +3 per i turchi che vedono il traguardo. A 11″ dalla fine Clyburn segna la tripla del nuovo pareggio (69-69) e del supplementare.
Nel prolungamento parte bene il CSKA (69-73 grazie a Bolomboy e James) ma il Fenerbache è ancora vivo con Eddie che segna la tripla del -1. Hackett fa 2/2 dalla lunetta a -1’49” (72-75) mentre Vesely mette soltanto il primo dei due liberi (73-75). Clyburn sbaglia l’appoggio mentre Lorenzo Brown in entrata segna l’ennesima parità (75-75). 56″ alla fine e dopo il time out arriva l’errore di James, viene mandato ai liberi Brown che fa enplein dalla lunetta (77-75). Si riparte con 21″ da giocare. A risolvere tutto ci pensa Clyburn che si mette in proprio, accelera fino al ferro. La guardia del Michiga segna e subisce il fallo di Veselin. In lunetta trasforma anche il tiro libero per il 77-78. Il Fenerbache ha 11″ per rispondere, ma va fuori il tiro della vittoria di Brown. Il CSKA vince la prima trasferta di questa Eurolega, il Fenerbache conosce il primo stop della sua stagione europea.

MVP. Will Clybyurn. 26 punti con 4/7 da tre e 7 rimbalzi partendo dalla panchina. Il marchio dell’ex Iowa State sul primo colpo in trasferta della squadra di Itoudis. La tripla che manda tutti all’overtime e il gioco da tre punti decisivo nel supplementare sono le due azioni icona di questa partita.

Fenerbache Beko-Cska Mosca 77-78 OT (10-12, 31-32, 51-49, 69-69)
Fenerbache Beko: Hamilton, Brown 12, Westermann, Biberovic, De Colo 21, Pierre 2, Barthel 2, Vesely 11, Eddie 18, Candan, Muhammed 3, Ulanovas 4. All.Kokoskov
Cska: Bolomboy 8, Khomenko, James 14, HIlliard 3, Ukhov, Hackett 5, Voigtmann 8, Clyburn 26, Shengelia 8 Umrikhin, Kurbanov 6. Coach.Itoudis

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy