EuroLega, 3ª giornata: Real Madrid a tutta forza! Bayern, che colpo a Vitoria! Efes senza problemi con l’Asvel

0
Real Madrid
Real Madrid Twitter

Termina il martedì di EuroLega con altre 3 gare, dopo la vittoria del Barcelona a Belgrado con il Partizan, il dominio del Fenerbahçe sul Panathinaikos e la grande vittoria dell’Olimpia sull’Olympiacos.

ANADOLU EFES ISTANBUL – ASVEL VILLEURBANNE 89-84 (24-24, 19-11, 27-21, 19-28)

Vince l’Anadolu Efes Istanbul contro un Asvel Villeurbanne sempre in crisi e con un TJ Parker sempre più in difficoltà nella sua posizione di Head Coach. L’Efes domina, molla nel finale permettendo ai francesi di recuperare nel punteggio con un immortale Nando De Colo da 25 punti. Finalmente il duo Larkin-Clyburn fa la voce grossa, ma è dura trovare un giocatore insufficiente in questa serata per i turchi di Erdem Can. Prima vittoria in EuroLega per Larkin e compagni.

ANADOLU EFES ISTANBUL: Clyburn 19, Larkin 18, Beaubois 14, Thompson 14, Zizic 11, Willis 7, Jones 6, Hollatz, Osmani, Pleiss, Tunca, Yilmaz.

ASVEL VILLEURBANNE: De Colo 25, Scott 15, Lauvergne 13, Lee 11, F.Jackson 9, Fall 7, Egbunu 2, Ndiaye 2, E.Jackson, Luwawu-Cabarrot, Yaacov.

BASKONIA – BAYERN 68-76 (22-20, 20-21, 20-16, 6-19)

Un super ultimo quarto vale la vittoria, importantissima, per il Bayern Monaco di Pablo Laso. La partita è molto equilibrata con il Baskonia che è avanti nel punteggio più volte nonostante un Howard irriconoscibile, che continua a litigare con il ferro in questo inizio di stagione. Edwards, Francisco e un prezioso Giffey portano il Bayern ad espugnare la Fernando Buesa Arena. Seconda vittoria per gli uomini di Pablo Laso dopo la vittoria nel derby tedesco con l’Alba.

BASKONIA: Marinkovic 13, Moneke 10, Sedekerskis 10, Costello 8, Diop 7, Kotsar 6, Mannion 5, Miller-McIntyre 5, Howard 4, Raieste, Rogavopoulos.

BAYERN: Edwards 14, Francisco 12, Giffey 11, Booker 8, Brankovic 8, Gillespie 8, Bolmaro 6, Weiler-Babb 4, Obst 3, Bonga 2, Weidemann, Wimberg.

REAL MADRID – ZALGIRIS KAUNAS 93-79 (25-19, 28-24, 19-19, 21-17)

No problem per il Real Madrid che continua a viaggiare a mille all’ora in EuroLega (e non solo) anche contro lo Zalgiris Kaunas. Questa sera è sempre Facundo Campazzo show ma finalmente torna a fare la voce grossa Gabriel Deck con 19 punti. Tavares si “riposa” ma è un Vincent Poirier da 18 punti e 7 rimbalzi a fare la voce grossa sotto canestro. Lo Zalgiris ci prova, ma già all’intervallo è sotto di 10 e limita i danni di fronte ad una corazzata che è in formissima in questo momento della stagione.

REAL MADRID: Deck 19, Campazzo 18, Poirier 18, Fernandez 9, Hezonja 5, Llull 5, Yabusele 5, Musa 4, Tavares 4, Causeur 3, Rodriguez 3.

ZALGIRIS KAUNAS: Smits 12, Manek 11, Mitrou-Long 11, Giedraitis 10, Lekavicius 10, Evans 8, Birutis 6, Ulanovas 5, Hayes 4, Dimsa 2, Lavrinovicius.