EuroLega, 4ª giornata: Fredette a quota 22, Panathinaikos corsaro a San Pietroburgo

EuroLega, 4ª giornata: Fredette a quota 22, Panathinaikos corsaro a San Pietroburgo

I greci si rimettono in carreggiata con una vittoria non facile in Russia.

di La Redazione

Zenit San Pietroburgo – Panathinaikos Atene 79-89 (20-22, 38-40, 60-65)

Una partita per lunghi tratti molto equilibrati vede un tentativo di allungo da parte del Panathinaikos già a fine terzo quarto, salvo poi concretizzarsi solamente nell’ultimo periodo.

PRIMO QUARTO

Dopo due minuti lo Zenit è gia sul 8-2, ma Calathes sveglia i suoi mandando a referto ogni suo compagno (alla fine chiuderà con 15 assist). Thomas segna 8 punti in fila che danno il primo vantaggio esterno all’ottavo minuto, ma è poi Mitoglou a firmare il 20-22 di fine periodo.

SECONDO QUARTO

Ayon e Mitoglou si scambiano i favori, e le due squadre sono ancora punto a punto. Calathes e Thomas guidano il 10-2 con cui il Panathinaikos prova a mettere un po’ di margine (28-34 al 16′). Lo Zenit soffre ma i greci non ne approfittano e le due bombe consecutive di Albicy pareggiano la gara, prima del canestro di Vougioukas che chiude il primo tempo sul 38-40.

TERZO QUARTO

Panathinaikos immediatamente a +7, ma Ponitka risponde e i russi restano aggrappati nei primi minuti. I greci decidono di accelerare con Fredette e Wiley grandi protagonisti, così da portare il vantaggio fino a +14 (49-63 al 26′). Ponitka segna otto dei successivi dieci punti dei suoi e riporta incredibilmente a contatto lo Zenit: al 30′ il Panathinaikos guida solamente 60-65.

QUARTO QUARTO

Subito -3 Zenit, ma i biancoverdi non vogliono rischiare e con Rice trovano in poco tempo la tripla del +9 (64-73 al 33′). A metà periodo ancora Wiley segna ristabilisce tre possessi di vantaggio, ma la tripla di Will Thomas riapre i giochi (73-77 al 36′). Le due squadre rispondono colpo su colpo, ma il Panathinaikos riesce a gestire il doppio possesso di margine e addirittura allungare fino al 79-89 finale.

Zenit: Iverson 10, Albicy 15, Hollins, Thomas 12, Renfroe 2, Khvostov, Pushkov 2, Trushkin 6, Voronov, Ponkrashov, Abromaitis 4, Ponitka 16, Ayòn 12.

Pana: Thomas 17, Rice 3, Papagiannis, Papapetrou 9, Vougioukas 6, Johnson, Brown, Fredette 22, Calathes 8 (15 assist), Wiley 14, Mitoglou 8, Bentil 2. Allenatore: Pedoulakis

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy