EuroLega, 4ª Giornata: Maccabi controlla la partita e vince contro un Valencia troppo impreciso

EuroLega, 4ª Giornata: Maccabi controlla la partita e vince contro un Valencia troppo impreciso

Una gara vinta dal Maccabi senza troppi sforzi, Valencia sbaglia troppo al tiro, segna solo 63 punti e non riesce mai ad essere in partita.

di Alessandro Migliore

Partita molto brutta nel primo tempo, con entrambe le squadre che faticano a trovare punti. Maccabi sfrutta il maggior talento e fisicità per controllare la partita nonostante le molte palle perse e le percentuali comunque basse. Nel secondo tempo si sveglia il Maccabi ma non il Valencia che segna praticamente solo dalla lunetta (25 punti da liberi). La partita dei padroni di casa è tutt’altro che perfetta, ma gli spagnoli aggiungono all’imprecisione offensiva anche poca energia in difesa. Nel terzo quarto arriva l’allungo definitivo dei padroni di casa che mantengono stabilmente un vantaggio in doppia cifra e controllano la partita fino al quarantesimo minuto.

QUINTETTO BASE MACCABI FOX TEL AVIV: WILBEKIN, CASSPI, AVDIJA, WOLTERS, BLACK

QUINTETTO VALENCIA BASKET: COLOM, NDOUR, LABEYRIE, VIVES, SAN EMETERIO

1° Quarto: Partenza frenetica per entrambe le squadre, che cercano di imporre ritmo alla partita. Molte palle perse e tanti errori da parte di entrambe nei primi due minuti. Parte meglio però il Maccabi, grazie sopratutto alla fisicità sotto canestro nettamente superiore (5-3). Il Valencia sfrutta i numerosi errori da tre punti degli avversarsi riuscendo a rimanere a contatto. Partita molto rapida, con numerosi ribaltamenti improvvisi, questo non permette  alle squadra di costruire gioco, portando a numerosi errori. Dopo 6 minuti sono solo 5 i canestri realizzati, con il punteggio sul 7-5 per i padroni di casa. Finalmente si sbloccano le squadre, cala molto l’intensità difensiva, ed entrambe trovano canestri facili. Il Maccabi tenta il primo allungo grazie alla tripla di Wilbekin, propiziata da un geniale assist di Wolters (14-9). Le squadre continuano a sbagliare, il Valencia è 0/6 dall’arco, il primo quarto si conclude sul 18-11 grazie al gioco da tre punti di Hunter, che trova il jolly allo scadere dei 24.

2° Quarto: Non riescono a riprendersi gli spagnoli, Otello Hunter domina a rimbalzo ed è un rebus per la difesa, arriva così il vantaggio in doppia cifra per il Maccabi senza troppi problemi (22-11). Il Valencia cerca di restare aggrappato alla partita, sfruttando i tanti liberi che la difesa concede. Arriva anche la prima tripla della partita e così il Valencia si riavvicina a -6 (24-18). Le percentuali al tiro delle squadre sono bassissime, solo 3 triple realizzate complessivamente. Questo rallenta molto il ritmo della partita ed a trarne vantaggio sono gli spagnoli che si portano ad un possesso di distanza, grazie al gioco da tre punti di Dubljevic. Sfairopoulus prova a riorganizzare la squadra chiamando time-out, ma questa sera la palla non ne vuole saperne di entrare. Nonostante il 10% da tre, il Valencia rimane a -2, Wilbekin però fa valere tutto il suo talento e trova una tripla delle sue che dà un po’ di respiro alla squadra (29-26). Il Maccabi resta avanti sopratutto grazie ai rimbalzi offensivi, anche i padroni di casa tirano male, ma hanno ben 10 tiri in più rispetto agli avversari. Grazie a Wolters, che regala assist a tutti i compagni, il Maccabi si porta sul +7. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 33 a 28.

3° Quarto: Parte forte il Maccabi, che riesce per la prima volta nella partita a trovare canestri facili. Non è però serata, i ferri dello Yad-Eliyahu chiedo pietà, i giocatori continuano a sparare a salve. Arrivano due triple in fila, a Wilbekin risponde San Emeterio (39-33). Nel festival degli errori è il Macabi ad avere la meglio, riesce ad allungare sul +10, costringendo Ponsarnau a chiedere un time-out. Il pubblico di casa è entrato in partita, per il Valencia è ancora più complicato rientrare, arriva infatti la palla persa che si chiude con la schiacciata in campo aperto di Casspi. Sembrano essersi definitivamente sciolti i padroni di casa, una tripla dall’angolo di Zoosman porta il vantaggio sul +15 (48-33). Gli spagnoli si aggrappano al solito Dubljevic, ma le percentuali del Maccabi si sono alzate ed arriva la terza tripla consecutiva (51-35). Il 26% dal campo non permette al Valencia di rientrare, nonostante le numerose palle palle degli avversari. Il quarto si conclude seguendo l’andamento generale della partita, molti errori e poca qualità. I padroni di casa controllano la partita e chiudono sul +12 senza sforzi (56-44).

4° Quarto: Inizia con il piede giusto l’ultimo quarto il Maccabi con la tripla Avdija ed il solito Hunter che conquista un rimbalzo offensivo e trova i due punti del +17 (61-44). Abbassa leggermente l’intensità il Maccabbi, ma Valencia non ne approfitta continuando a sbagliare, senza nessuno sforza arriva anche il massimo vantaggio con la tripla di Wilbekin del +19 (68-49). Con le ultime energie provano a rientrare gli spagnoli, piazzano un parziale di 2-9 che li riavvicina sul -12. Da una mano anche Wilbekin che protesta e si fa fischiare un fallo tecnico, ancora una volta gli errori al tiro non permettono di completare la rimonta. Il Maccabi segna 4 punti di fila e chiude i conti, la partita termina sul 76-63

MVP BASKETINSIDE.COM: WOLTERS 10 punti e 9 assist, tutta la squadra gioca una brutta partita, lui è l’unico ad avere costanza. I suoi assist permettono l’allungo definitivo della squadra.

MACCABI FOX TEL AVIV-VALENCIA BASKET 76-63 (18-11; 33-28; 56-44)

PARZIALI: 18-11; 15-17; 23-16; 20-19

TABELLINO MACCABI FOX TEL AVIV: Bryant 0, Wilbekin 14, Acy 0, Hunter 13, Casspi 12, Avdija 6, Dorsey 0, DiBartolomeo 7, Wolters 10, Cohen 0, Black 6, Zoosman 8. all. Sfairopoulos

TABELLINO VALENCIA BASKET:  Colom 3, Marinkovic 0, Loyd 17, Ndour 4, Abalde 0, Labeyrie 1, Van Rossom 0, Motum 2, Dubljevic 15, Vives 0, San Emeterio 15,Doornekamp 6. all.Ponsarnau

Puoi trovare altri Recap nella sezione News del Basket Europeo Cliccando qui

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy