EuroLega, 5ª giornata: Asvel, rimonta vincente. Sconfitto il Baskonia

EuroLega, 5ª giornata: Asvel, rimonta vincente. Sconfitto il Baskonia

Torna al successo l’Asvel che, dopo due sconfitte consecutive, supera in rimonta il Baskonia all’AstroBalle. Protagonista assoluta Jekiri che ha messo a referto un importante doppia doppia per i francesi.

di Gaetano Cantarero

Quintetto Asvel: Jordan, Jackson, Jean-Charles, Kahudi, Jekiri

Quintetto Baskonia: Stauskas, Henry, Shields, Eric, Shengelia

PRIMO PERIODO: Inizio ad alta intensità per il Baskonia che nella prima metà del periodo d’apertura riesce a trovare con facilità la via del canestro, ma soprattutto è compatto in difesa e concede soltanto la marcatura di Jekiri, con il tabellone che recita 2-11 al 4′. Il tentativo di immediata rimonta è firmata Diot e Kahudi, ma gli ospiti con Eric restano avanti di 5. Negli ultimi due minuti di gioco l’Asvel sbanda ancora, Janning e Fall puniscono i francesi e al termine del primo quarto il Baskonia è in vantaggio 14-23.

SECONDO PERIODO: Nei primi tre minuti del secondo quarto le due squadre non riescono a vedere la retina, il solo Strazel trova la tripla per il -6, poi tanti errori da una parte e dall’altra con Fall e Bako che tolgono le ragnatele dai due canestri. E’ ancora Strazel il migliore dei suoi, con la sua seconda tripla di serata per il -3, 25-28 al 14′. Nella seconda metà l’Asvel resta attaccato alla gara con Jean-Charles che risponde a Shengelia per il -2, ma negli ultimi tre minuti segna solo il Baskonia e Shengelia porta i suoi sul 30-36 alla pausa lunga.

TERZO PERIODO: Al rientro dalla pausa lunga l’Asvel è una squadra totalmente cambiata, Lomasz e Jekiri riportano sotto i francesi, Strazel dall’arco impatta la gara a quota 39 a metà quarto, con il Baskonia che si attacca alle azioni offensive di Fall. I padroni di casa appaiono stanchi, Shengelia e Stauskas riportano la squadra di Perasovic avanti di 4, tenendo il vantaggio fino al 28′, con il canestro di Garino che segna il 42-47. Nel finale Jackson e Bako accorciano e il Baskonia si approccia all’ultimo quarto con il minimo vantaggio, 48-49.

QUARTO PERIODO: Nel secondo tempo l’Asvel è decisamente più in palla e il sorpasso si compie al 32′ con il canestro di Bako per il +1 in favore dei padroni di casa. Jekiri e Diot provano a dare lo strappo decisivo ai francesi, a 6:27 dalla fine il Baskonia ha realizzato un solo canestro nell’ultimo periodo e l’Asvel è avanti 57-51. La partita sembra prendere la strada verso Lione ma il Baskonia non ci sta e tenta il tutto per tutto mettendosi sulle spalle di Shengelia, Henry e Fall vanno in aiuto del lungo georgiano e a 2 minuti dalla fine l’Asvel è avanti appena di due, 65-63. Nel finale, però, Vildoza sbaglia due triple consecutive e i padroni di casa la chiudono sul +3, 66-63.

ASVEL – BASKONIA 66-63 (16-23; 30-36; 48-49)

TABELLINO ASVEL: Jackson, Taylor, Jekiri, Kahudi, Lomasz, Galliou, Noua, Jean-Charles, Diot, Bako, Lighty, Strazel. Allenatore: Zvezdan Mitrovic

TABELLINO BASKONIA: Vildoza, Gonzalez, Henry, Janning, Diop, Fall, Stauskas, Shengelia, Garino, Shields, Polonara, Eric. Allenatore: Velimir Perasovic

PARZIALI: 16-23; 14-13; 18-13; 18-14

MVP BASKETINSIDE: Tonye Jekiri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy