Eurolega, 5ª giornata: Efes che sofferenza, ma prima vittoria. Vince finalmente anche il Bayern

0
EuroLega Efes Bayern
EuroLeague

La 5ª giornata di Eurolega si apre con due partite in contemporanea cioè Žalgiris Kaunas – Bayern Monaco (entrambe in cerca del primo sigillo) e Anadolu Efes – Unics Kazan (i campioni ancora a zero e russi che vengono da un pesantissimo -39 sempre ad Istanbul dal Fenerbahce). Ecco come sono andate le prime due gare di giornata.

Anadolu Efes Istanbul – Unics Kazan 71-68 (18-22, 32-37, 47-51)

Niente Micic per infortunio, ci sono invece i debutti di OJ Mayo ed Elijah Bryant. Parte meglio Kazan, ma l’Efes si rifà sotto e poi sorpassa i russi ad inizio secondo quarto; Unics però risponde con un 11-0, tornano avanti e mantengono il vantaggio fino all’intervallo con Hezonja e Jekiri. L’Efes soffre tanto, troppo, con i fantasmi della squadra della prima parte stagione sempre più presenti. Gli uomini di Ataman riescono ad aggiudicarsi la vittoria con Beaubois, Pleiss e il nuovo Bryant decisivi. L’Unics non molla mai, ma è costretto a cedere nel finale nonostante il trio Canaan, Brown e Hezonja da 45 punti complessivi.

EFES: Larkin 8, Petrusev 2, Moerman 10, Gecim, Singleton 2, Beaubois 14, Dunston 4, Bryant 14, Gazi 5, Pleiss 12. All: Ergin Ataman.

UNICS: L.Brown 16, Canaan 16, Brantley 4, Uzinskii 3, Jekiri 8, J.Brown 5, Hezonja 13, Spissu 3, Vorontsevich 3, Zaitcev, Klimenko , OJ Mayo. All: Velimir Perasovic

Žalgiris Kaunas – Bayern Monaco 73-75 (24-13, 39-27, 55-52)

Assente Mudiay, ma lo Žalgiris fa la partita fin da subito e costringe il Bayern ad inseguire di 11 lunghezze già dopo il primo quarto, poi affonda a -17 ma riduce parzialmente sul finire del secondo periodo. Nel secondo tempo arriva la riscossa tedesca, come spesso ci hanno abituato gli uomini di Trinchieri. Fondamentale il duo Lucic – Thomas, con canestri pesantissimi che segnano il sorpasso Bayern. Il finale, molto teso ed equilibrato, vede prevalere il Bayern con i canestri di un decisivo DeShaun Thomas.

ZAL: Blazevic 8, Lekavicius 17, Nebo 12, Kalnietis 11, Lukosiunas, Milaknis 3, Cavanaugh 6, Giffey 11, Ulanovas 5. All. Jure Zdovc

BAY: Weiler-Babb , Thomas 15, Walden 11, Hunter 7, Jaramaz 2, Dedovic, Rubit 8, Sisko 1, Hilliard 14, Schilling, Obst. All: Andrea Trinchieri

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here