EuroLega 7ª giornata: no-game a San Pietroburgo ed Istanbul, sul velluto Zenit ed Efes

0
EuroLega Zenit Efes
Euroleague.net

Ultimo giorno del doppio turno di Eurolega che vede lo Zenit di nuovo in casa, di nuovo contro una spagnola, dopo il match di mercoledì perso con il Real Madrid; il Baskonia invece conclude il viaggio russo dopo la bruttissima prestazione a Kazan. Cerca un minimo di riscatto l’Efes che dopo il tracollo a OAKA prova a vincere la seconda partita stagionale, contro il fanalino di coda Zalgiris Kaunas, reduce dal ko a Tel Aviv, sesto su sei partite.

Zenit San Pietroburgo – Baskonia 83-54 (21-23, 45-30, 65-37)

La partita dura un quarto, poi lo Zenit accelera nel secondo periodo e la chiude nel terzo (parziale totale di 44-14). L’ultimo quarto è solo una passerella, finisce con un netto +29. Grandi protagonisti Loyd e Kulagin; doppia cifra per Fontecchio ma tirando male.

ZENIT: Loyd 20, Karasev, Kulagin 12, Baron 10, Kuzminskas 3, Zubkov 6, Poythress 8, Ponitka 4, Frankamp 2, Mickey 10, Gudaitis 8. All. Pascual

BASKONIA: Baldwin IV 12, Sedekerskis, Marinkovic, Granger 13, Fontecchio 12, Enoch 4, Costello 1, Nnoko 9, Kurucs 3, Barrera. All. Ivanovic

Euroleague.net

Anadolu Efes Istanbul – Zalgiris Kaunas 94-60 (24-17, 44-29, 69-46)

Partita dominata dall’Efes contro l’ultima in classifica: la gara dura 10′, poi i turchi allungano nel secondo e terzo quarto. Lituani restano ancora al palo dopo 7 gare. I due lunghi dell’Anadolu Efes sono i migliori in campo. Il dominio di Pleiss e Petrusev è stato importantissimo per Coach Ataman, anche favorito dall’assenza di Lauvergne. Fondamentale anche il rientro dell’MVP Vasilije Micic con 11 punti e 4 assist.

ANADOLU EFES: Larkin 8, Petrusev 14, Moerman 8, Gecim, Singleton 6, Beaubois 3, Bryant 10, Gazi, Pleiss 17, Simon 11, Tuncer 6. All: Ataman

ZALGIRIS: Blazevic 2, Milaknis 14, Nebo 8, Giffey 2, Strelnieks, Kalnietis 2, Lekavicius 14, Ulanovas, Jankunas 9. All: Zdovc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here