EuroLega, 9ª Giornata: Baskonia controlla la gara e batte meritatamente il CSKA

EuroLega, 9ª Giornata: Baskonia controlla la gara e batte meritatamente il CSKA

Dopo una partita controllata dal primo minuto, i baschi portano a casa una vittoria importante contro la corazzata russa

di Alessandro Migliore

I primi minuti sono tutti del Baskonia, 9-0 di parziale e russi che sembrano non reagire. Dopo qualche minuto si sveglia il CSKA che grazie ad Higgins e James si riporta in partita. Il Baskonia riesce a pressare in difesa e mantiene qualche punto di vantaggio nel primo quarto. Continua sulla stessa linea d’onda anche il secondo quarto, il CSKA non trova ritmo ed i padroni di casa ne approfittano per allungare. Negli ultimi minuti i russi riescono a fatica a riportarsi ad un possesso di distanza. Al rientro dagli spogliatoi i russi riescono a portare la testa avanti, ma il Baskonia è più solido e ritrova subito 5 punti di margine. Il CSKA rimane sempre ad un possesso di distanza senza arrivare oltre. I padroni di casa riescono a limitare il talento degli avverasi e chiudono il quarto ancora avanti. Inizia l’ultimo periodo ed il CSKA prova a fare la voce grossa, 0-5 di parziale per iniziare. Il Baskonia resta in partita e ritrova la parità. Molte palle perse e pochi punti nella prima metà del quarto, con le due squadre che rimangono attaccate. Il CSKA prova l’allungo decisivo, i padroni di casa non trovano più il canestro. Improvvisamente si accendono i baschi, con un parziale di 7-0 chiudono la gara negli ultimi minuti e riescono a portare a casa ala vittoria. 

QUINTETTO BASE KIROLBET BASKONIA: Henry, Fall, Stauskas, Shengelia, Garino

CSKA MOSCOW: James, Voigtmann, Koufos, Hilliard, Kurbanov

1° Quarto Dopo 2 minuti, arrivano i primi punti in contropiede di Shengelia. La schiacciata di Fall porta il parziale sul 6-0 in favore dei padroni di casa. Dopo 4 minuti di gioco il CSKA non ha ancora realizzato un punto, la difesa del Baskonia, per ora sta vincendo la battaglia. È monologo spagnolo nei primi minuti, ancora Shengelia in contropiede, ed è 9-0. Il solito James chiude, con una tripla delle sue, il parziale ma i padroni di casa rispondo subito con i tre punti di Stauskas. Hines prova a scuotere la squadra, con 4 punti in fila riporta il CSKA a meno 7, che diventa -2 con la tripla di Strelnieks e la schiacciata di James (14-12). Il CSKA è entrato in partita, le giocate di James e la fisicità di Hines si fanno sentire. Nonostante questo i padroni di casa restano avanti, il gioco da 4 punti di Stauskas riporta gli spagnoli a +5 (22-17).  Al termine dei primi 10 minuti è sempre +5 Basco (24-19).

2° Quarto I primi minuti del quarto sono il festival delle triple, 2 da una parte e due dall’altra. Il CSKA prova a riprendere in mano la partita, ma con poco ordine, ed il Baskonia mantiene 5 lunghezze di margine. La giocata da campione di Vildoza costringe Itoudis a fermare il gioco, con i russi sotto di 7. La difesa degli spagnoli continua a reggere, anche grazie a qualche regalo di troppo da parte del CSKA, che  non riesce a trovare ritmo. Hackett manda a segno la tripla del -4, nell’azione successiva Henry commette un fallo antisportivo, ed il CSKA rientra in partita, trovando il pareggio grazie allo stesso Hackett. Adesso è il Baskonia a non trovare più il canestro, questo permette ai russi di raggiungere il primo vantaggio della partita (33-35), grazie ad un parziale ancora aperto di 0-9. Shengelia, dopo 3 minuti, muove il tabellino spagnolo con la tripla frontale, e nuovo +1. Ancora Shengelia a prendersi la responsabilità, attacca da solo la difesa russa e trova il canestro e fallo, con i liberi di Diop i padroni di casa tornano a +6. Chiude il quarto la solita tripla di James, e russi che vanno a riposo sotto solo di tre lunghezze.

3° Quarto Tripla di Hacket, ad aprire il quarto ed immediata parità. Riesce anche il sorpasso ai russi,che vengono però ripresi subito da 5 punti di Vildoza, e di nuovo si ritrovano a -4. James cerca di prendersi più responsabilità, con 4 punti in fila arriva a quota 15, ma con troppi errori al tiro per incidere davvero. Con un po’ di confusione i russi riescono a ritrovare la parità. Gli attacchi si fermano, non segna nessuno per 3 minuti, Hilliard sblocca il punteggio con la tripla, che dà il massimo vantaggio ai russi. Shengelia risponde subito, ed è nuovamente parità. In un momento di confusione generale ne esce una tripla pulita per Vilodoza che riporta i baschi a +3 ed infiamma il pubblico. Chiudono il quarto due liberi di Strelnieks, che fissano il punteggio sul 62-59.

4° Quarto 0-5 CSKA per aprire il quarto ed immediato time-out di Perasovic (62-64). Eric chiude subito il mini parziale russo, con 7 minuti da giocare è perfetta parità. Molte palle perse per entrambe le squadre, e punteggio che non si schioda dal 66-66. Hines trova due punti facili che sbloccano il punteggio a 4:30 dal termine. Il CSKA riesce a portarsi ad un possesso pieno di distanza ed il Baskonia sembra aver perso sicurezza. L’attacco spagnolo non produce punti, sono 5 quelli segnati in 7 minuti, nonostante questo i padroni di casa rimangono a -1 (69-70). Due liberi di Garino riportano avanti i padroni di casa a due dal termine. Henry con il gioco da tre punti concede due possessi di vantaggio agli spagnoli a poco più di un minuto dal termine. I punti di vantaggio diventano 6 con i due punti di Shengelia (76-70). Partita chiusa, i russi cedono, e la partita si chiude con il punteggio di 80-70 in favore degli spagnoli.

MVP BASKETINSIDE.COM: Shengelia; Sembra non incidere mai davvero nella partita. Alla fine però sono 22 punti e 6 rimbalzi. Non guida in solitaria l’attacco basco ma lo tiene in piedi nei momenti più difficili della partita.

KIROLBET BASKONIACSKA MOSCOW 80-70 (24-19; 45-42; 62-59)

PARZIALI: 24-19; 21-23; 17-17; 18-11

TABELLINO KIROLBET BASKONIA: Vildoza 12, Gonzalez 0, Henry 5, Lopez 0, Janning 7, Diop 8, Fall 3, Stauskas 11, Shengelia 22, Garino 8, Polonara 0, Eric 4. All. Perasovic. 

TABELLINO CSKA MOSCOW: Bolomboy 2, James 17, Antonov 0, Strelnieks 17, Voigtmann 2, Vorontsevich 0, Hackett 12, Koufos 0, Hilliard 6, Kurbanov 2, Hines 8, Baker 4. All. Itoudis.

Puoi trovare altri Recap nella sezione News del Basket Europeo Cliccando qui

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy