Eurolega, ancora un rinvio per Zenit – Olimpia Milano

La squadra italiana ha tanti giocatori colpiti dal covid.

di La Redazione

La partita tra Zenit San Pietroburgo ed Olimpia Milano è ufficialmente rinviata per la seconda volta. La prima era per positività di giocatori “russi”, ora è per quella degli “italiani”. L’Olimpia ha otto giocatori attualmente positivi, domani verranno svolti nuovi tamponi per vedere se qualcuno fosse solo un falso allarme.

Probabile che anche la gara di venerdì tra Khimki Mosca ed Olimpia Milano venga rinviata a data da destinarsi.

Qui il comunicato della società biancorossa:

 

La disputa della partita del Round 5 di EuroLeague, Zenit San Pietroburgo – A|X Armani Exchange Olimpia Milano, originariamente rinviata e riprogrammata per mercoledì 11 novembre, è stata sospesa e rinviata a data da definirsi, in seguito ai molteplici casi di positività al COVID-19 che impediscono all’Olimpia di schierare otto giocatori come prescrive il regolamento.

 

In seguito alle modifiche apportate alle “Norme Speciali” dovute al COVID-19, e approvate dall’Executive Board di ECA, le partite sospese possono essere riprogrammate fino a tre volte. Euroleague Basketball si farà carico di individuare assieme alle squadre l’opzione migliore per riprogrammare una seconda volta la partita. La data di disputa della gara sarà annunciata da Euroleague Basketball una volta che questa verrà individuata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy