EuroLega Final Four – Olimpia Milano, è bronzo! Il CSKA è battuto

0
Euroleague.net

Le due sconfitte delle semifinali, Olimpia Milano e CSKA Mosca, entrambe dopo due partite tirate, scendono in campo per la finalina del 3° posto.

QUINTETTO OLIMPIA: Roll, Micov, Shields, LeDay, Tarczewski

QUINTETTO CSKA: Lundberg, Ukhov, Kurbanov, Shengelia, Bolomboy

Parte forte Milano con un 5-0, poi Kurbanov impatta ma l’Olimpia vola nuovamente avanti sul 12-5. Da lì però si sveglia il CSKA Mosca che piazza un parziale di 2-14 con Shengelia e Lundberg protagonisti. Due triple di Moraschini scuotono Milano e la tengono a contatto, ma a fine primo quarto i russi guidano 20-23.

LeDay e Tarczewski in attacco e in difesa sono importanti per Milano che a metà del secondo periodo è avanti, seppur di misura, grazie ad un parziale di 6-0 (29-27). Shengelia oggi c’è dopo una semifinale da dimenticare – la rimonta del CSKA è partita proprio dopo la sua uscita dal campo – ed è già in doppia cifra in soli 10′ di utilizzo. Hines segna con fallo di Eric, poi lo cancella e infine porta il blocco a Rodriguez che ringrazia con la tripla del +5! L’Olimpia lima ancora un punto e chiude il primo tempo sul 40-34. Questa stoppata su Eric e una successiva nel quarto quarto permettono a Hines di superare Baston e Udoh al primo posto dei migliori stoppatori alle Final Four!

Il CSKA rientra concentrato e torna a -2, ma Roll e Rodriguez infilano due bombe che ricacciano subito i russi a otto punti di ritardo ma ecco servito il controparziale di 8-0 firmato Voigtmann e Shengelia che regala anche un poster su Hines (49-49 al 26′) e poi si prende anche uno sfondamento da Punter. Si segna poco, fino al contropiede di Moraschini subito contraccambiato dalla tripla frontale di Voigtmann. Rodriguez tripla e poi rubata con assist per Hines, ma il lungo tedesco ancora da 3! Al 30′ le Scarpette Rosse guidano 60-57, con il parziale del terzo quarto incredibilmente uguale a quello del primo.

Micov, Moraschini e Shields rinnovano il massimo vantaggio milanese sul +11, con il centese che arriva in doppia cifra. Il CSKA sa che è ora o mai più e Ukhov, piuttosto anonimo fin qui, guida la riscossa moscovita: i russi tornano a -6 nonostante una schiacciata da highlights di Tarczewski! A chiudere la partita, però, è Vlado Micov – MVP di queste Final Four per l’Olimpia – che trova una tripla frontale a 1’25” dalla fine sulla sirena dei 24″, permettendo al serbo di diventare il miglior marcatore milanese in questa tre giorni tedesca. La partita finisce 83-73 e l’Olimpia Milano si mette al collo una medaglia di bronzo dopo una grandissima stagione di Eurolega chiusa con ben 25 vittorie!

MVP Basketinside.com: Vlado Micov. Dopo una grande semifinale si ripete in questa finalina che termina con 14 punti e il 60% al tiro, compresa la tripla della staffa.

Olimpia Milano – CSKA Mosca 83-73 (20-23, 40-34, 60-57)

Milano: Roll 11, Micov 14, Shields 11, LeDay 7, Tarczewski 7, Punter 2, Rodriguez 14, Moraschini 11, Hines 5, Evans 1, Brooks, Cinciarini. All: Messina

Mosca: Lundberg 13, Ukhov 2, Kurbanov 8, Shengelia 18, Bolomboy 8, Clyburn, Khomenko 3, Eric, Strelnieks, Hilliard 9, Voigtmann 12, Antonov. All: Itoudis