EuroLega Final Four – SF: Cory Higgins sulla sirena! Il Barça beffa l’Olimpia Milano e vola in Finale

0
Olimpia Milano Final Four
EuroLeague.net

Ora della verità per l’Olimpia Milano alle Final Four di Colonia. La compagine milanese affronta i colossi del Barcelona, in una partita dove chi vince avanza alla finalissima e chi perde se ne torna a casa. Morale e tensione alle stelle, si parte!

QUINTETTO OLIMPIA MILANO: Delaney, Shields, Micov, Leday, Hines.

QUINTETTO FC BARCELONA: Calathes, Higgins, Abrines, Mirotic, Davies.

Parte meglio il Barça con il duo Calathes – Mirotic subito a fare la voce grossa. Ettore Messina è infuriato e chiama timeout dopo 2 minuti sul -5 Olimpia. Al rientro in campo, Zach Leday risponde subito all’ex NBA, per il nuovo pareggio Olimpia. Mirotic ha iniziato fortissimo, difendendo seriamente e trovando la via del canestro con grande convinzione. Il Barça prova più volte a dare quello strappo necessario per prendersi un vantaggio, ma l’Olimpia c’è. Milano risponde colpo su colpo ai catalani e a metà primo quarto è +1 con la tripla di Delaney. Molto bene Vlado Micov in questi primi minuti, dove soprattutto nei primi momenti di tensione non ha avuto paura di prendersi tiri e “sbloccare” i compagni. Tanti colpi proibiti sotto canestro e due protagonisti indiscussi del finale di quarto: Pau Gasol e Kevin Punter. I due segnano a ripetizione, ribattendosi colpo su colpo. Dopo 10 minuti c’è equilibrio, con i catalani avanti di 3 lunghezze.

Le percentuali al tiro dei catalani sono altissime, con Pau Gasol che colpisce a ripetizione dalla lunga distanza, punendo così i raddoppi sulle guardie dell’Olimpia. Milano lotta, rimane aggrappata alla partita grazie al talento offensivo e in particolare a Kevin Punter. Gli uomini di Jasikevicius giocano una partita eccezionale sui entrambi i lati del campo, difendendo durissimo sugli esterni dell’Olimpia e tirando con grandi percentuali in attacco. Super partita sin qui di Nick Calathes, uomo in più dei blaugrana. Il greco segna 9 punti con 5 assist e un apporto notevole in difesa. Proprio la difesa è l’arma in più di un Barcelona a tratti perfetto. La pressione fortissima sugli esterni e la difesa sul Pick & Roll preparata da Coach Jasikevicius fa soffrire tanto una Milano che gioca comunque una buona pallacanestro. A metà partita è +9 Barça.

Olimpia Milano Final Four
EuroLeague.net

Milano entra in campo concentrata e prova a rimontare, ma il Barça è un clinic difensivo, eccezionale nella difesa sulla palla e non solo. Kevin Punter continua a tirare alla grande dalla lunga distanza, per un Olimpia sempre lì e con un Barça così “perfetto” sin qui, è una super notizia. L’ex Virtus si carica sulle spalle l’attacco milanese, creando alcune crepe nella quasi perfetta difesa catalana. La tripla di Malcolm Delaney e il contropiede di Shavon Shields trascinano l’Olimpia, sulle ali dell’entusiasmo e valgono il sorpasso per gli uomini di Ettore Messina a metà terzo quarto. Una volta trovato il vantaggio, l’Olimpia mette la quinta e cerca di scappare. Un Kevin Punter stratosferico, Sergio Rodriguez, l’intensità e rimbalzi offensivi di un positivissimo Kaleb Tarczewski, permettono a Milano di toccare il +8, in una super semifinale sin qui. La “preghiera” sul finale di quarto di Nick Calathes restituisce ossigeno al Barça. Milano è a +4 con 10 minuti da giocare.

Il Barça inizia l’ultimo quarto con grandissima intensità e con un Nick Calathes versione MVP stasera. Il greco segna, fa segnare e soprattutto riporta i catalani subito a stretto contatto nel punteggio. L’Olimpia si blocca e viene superata nel punteggio in una partita dove l’equilibrio regna sovrano. Ma dopo il pronto timeout di Messina, Milano torna a giocare il suo basket e con Leday si riporta avanti. Nessuna esclusione di colpi in questo ultimo quarto e battaglia su ogni pallone. Problema grande per il Barça a 3 minuti dal termine. Nick Calathes si gira una caviglia ed è out per il resto della partita, molto dolorante in panchina. Tanti viaggi in lunetta negli ultimi minuti e Barça più concreto in questo rispetto all’Olimpia. Ad un minuto dal termine, è 82-82! Il possesso decisivo è in mano a Cory Higgins. Arresto e tiro e canestro!

IL BARÇA LA VINCE SULLA SIRENA! Che peccato per una splendida Olimpia Milano che cade sono nel finale. Sarà una super finale tra FC Barcelona e Anadolu Efes Istanbul, domenica sera a Colonia.

OLIMPIA MILANO – FC BARCELONA 82-84 (24-27, 18-24, 29-16, 11-17)

MVP BasketInside: Nikola Mirotic.

OLIMPIA MILANO: Punter 23, Leday 8, Micov 14, Roll, Rodriguez 11, Tarczewski, Delaney 9, Shields 13, Brooks, Evans, Hines 4, Datome. All: Ettore Messina.

FC BARCELONA: Davies 2, Hanga 2, Bolmaro 4, Smits 3, Gasol 10, Oriola, Abrines 6, Higgins 11, Martinez, Kuric 8, Claver, Mirotic 21, Calathes 17. All: Sarunas Jasikevicius.