EUROLEGA GIRONE D: Boom Laboral, Olympiacos affondato!

di Gabriele Leslie Giudice

LABORAL KUTXA 89-70 OLYMPIACOS

Trionfo casalingo del Laboral, che costringe l’Olympiacos al primo K.O. Europeo sottoponendolo ad un ritmo costante ed a tratti infernale, trascinato per mano da Heurtel (18 punti) e Bertans (17). Serata grigia per i greci, che pur festeggiano i 2.5000 punti in Eurolega di Spanoulis, top scorer di serata con 27 punti. Giochi di nuovo aperti nel girone D, in un’autentica bagarre in cui sono imbottigliate la Stella Rossa, il Laboral, il Galatasaray ed il Neptunas, distanziati di appena una vittoria. Primo posto ancora solido, invece, per l’Olympiacos.

CRONACA: Spanoulis apre la contesa siglando con una bomba il 2.5000° punto in Eurolega, che gli consente di diventare il 4° realizzatore della storia della competizione. Heurtel risponde con un’altra tripla, portando i suoi avanti sul 10-9, preludio al 20-13 coltivato dal Laboral, ridotto da un maestosto layup di Othello Hunter sul 22-17 del 9′. L’ingresso in ritmo di Sloukas incanala l’Olympiacos verso la parità, sfiorata dallo stesso sul 30-29. La risposta dei baschi si chiama San Emeterio, che con 5 punti in un Amen spinge i suoi avanti sul 37-31. La sfida nella sfida tra Spanoulis e Heurtel pompa il risultato sul 42-35, che Vujacic scalfisce sul 44-37 dell’intervallo.

La ripresa vede la luce con un parziale spacca-gambe del Laboral, che sulle ali di Bertans e Shengelia sprigiona un 9-0 interrotto da un jumper di Spanoulis, sul 53-37. L’Olympiacos continua però a patire l’aggressività del Laboral, che ne aggiunge altri 4 con Shengelia e si ritrova in totale controllo sul 60-42, con Begic a toccare quota 20. Un 2+1 di Darden e una tripla di Lafayette tentano di rimettere dentro al match l’Olympiacos, che rimonta fino al 70-59, presto ricacciato indietro da Bertans e Shengelia, che in gran vena spingono il Laboral fino al 77-61 al 34′. I baschi non si guardano più indietro, gestiscono dalla lunetta con le mani sinfoniche di Heurtel, ed alla sirena trovano un autentico trionfo sull’89-70.

TOP SCORER:

Laboral: Heurtel 18, Bertans 17

Olympiacos: Spanoulis 27, Dunston 12

CLASSIFICA GIRONE D:

Olympiacos 12 (6-1)

Stella Rossa 8 (4-3)

Galatasaray 6 (3-3)

Laboral Kutxa 6 (3-4)

Neptunas Klaipeda 6 (3-4)

Valencia 2 (1-5)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy