EuroLega: il Bamberg scappa nel terzo quarto e batte il Maccabi Tel Aviv

Il Bamberg batte il Maccabi per 90-75.

di Emanuele Terracciano

Il Bamberg batte in casa il Maccabi Tel Aviv grazie a un grande terzo quarto che ha permesso ai tedeschi di rompere l’equilibrio che fino a quel momento aveva caratterizzato la partita. Sul piano delle prestazioni individuali segnaliamo i 25 pt di Strelnieks mentre per il Maccabi il miglior marcatore è stato Goudelock.

LA CRONACA – Melli apre le marcature del match mentre Causeur dall’arco porta il Bamberg subito sul 5-0. La reazione del Maccabi passa interamente dalle mani di Andrew Goudelock che con cinque punti in fila pareggia i conti. I tedeschi si riprendono la testa del match, ma il loro margine di vantaggio resta sempre risicato finché, dopo aver toccato nuovamente il +5 (12-7), sono costretti a subire un 7-0 di parziale da parte della formazione ospite che trova il primo vantaggio di serata sul 14-12. Il Bamberg con Theis interrompe il parziale avversario, ma il finale di quarto sorride al Maccabi: infatti, gli ospiti riescono a chiudere la prima frazione avanti di cinque lunghezze sul 21-16.

Il 2/2 dalla lunetta di Zisis inaugura il secondo quarto, ma non da il via alla rimonta dei ragazzi di coach Trinchieri che non riescono a ridurre sostanzialmente il loro gap rispetto agli avversari. Il Maccabi trova anche il +6 prima sul 24-18 e poi sul 27-21, ma non prende il largo lasciando la partita aperta. Veremeenko, con un gioco da tre punti concretizzato, porta i suoi a -3 sul 29-23, ma il Maccabi riprende fiato e impedisce il pieno rientro al Bamberg. Melli e compagni non riescono mai ad arrivare a meno di tre punti di distanza dal Maccabi fino al 2/2 dalla lunetta di Lo Maodo che fissa il punteggio alla fine del primo tempo sul 43-41 in favore della formazione ospite.

Anche in avvio di terzo quarto la partita resta in sostanziale equilibrio, ma a un certo punto, grazie a un ottimo Strelnieks, il Bamberg realizza un 5-0 di parziale che lo riporta in vantaggio per 48-47. A questo punto della partita i ruoli si invertono: il Bamberg mantiene un certo margine di vantaggio che però non permette di considerare il Maccabi finito. Theis e Strelnieks sono i principali protagonisti del maxiparziale di 12-0 che permette al Bamberg di chiudere il terzo quarto avanti per 66-53.

Strelnieks apre le marcature del quarto di chiusura con una tripla che allunga il parziale tedesco e che conferma ulteriormente che la partita si sta indirizzando verso i padroni di casa. Il Maccabi prova a reagire e, con Joe Alexander e Goudelock torna in singola cifra di svantaggio sul 72-64, ma il Bamberg resiste all’onda giallo blu e si riprende la doppia cifra di vantaggio. Nei minuti finali Seeley è il principale artefice del nuvo tentativo di rientro che conduce il Maccabi al -6 sul 76-70, ma il Bamberg reagisce nuovamente con un 9-0 che di fatto chiude i giochi. Alla fine il Bamberg vince per 90-75.

BROSE BAMBERG 90-75 MACCABI TEL AVIV (16-21; 41-43; 66-53)

Brose Bamberg: Strelnieks 25, Miller 17, Lo 13

Maccabi Tel Aviv: Goudelock 22, Seeley 19, Alexander 9

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy