EuroLega: Il Power Ranking di Basketinside con la nostra guida per ogni squadra

EuroLega: Il Power Ranking di Basketinside con la nostra guida per ogni squadra

Il nostro Power Ranking per la prossima stagione di EuroLega, completo di una guida per ogni squadra. Presentiamo tutto quello che c’è da sapere, per prepararsi all’imminente inizio di stagione

di Alessandro Migliore

1°posto Fenerbache Istanbul: L’arrivo di De Colo conferma, se ce ne fosse bisogno, le ambizioni del Fener. Come sempre partono da favoriti.

2° posto Real Madrid: Campazzo si è consacrato come fenomeno assoluto, ed avere come riserva Llull è un lusso non da poco.

3° posto FC Barcellona: Un mercato stellare, le ambizioni sono tante, ma restano un passo indietro alle prime due.

4° posto CSKA MoscaMolti giocatori sono andati via in estate, rimangono comunque uno dei migliori team della lega.

5° posto Anadolu Efes Istanbul: La squadra è la stessa dello scorso anno, l’acquisto di Singleton ha ulteriormente alzato il livello. Solo una stratosferica campagna acquisti del Barca la tiene fuori dalle prime 4.

6° posto Khimki MoscaLa squadra è costruita sul talento di Shved, ma finalmente può contare sull’apporto di compagni di assoluto livello, potrebbero essere la sorpresa.

7° posto Panathinaikos: Calathes è il perno della squadra, l’arrivo di Fredette permetterà di avere un punto di riferimento offensivo con tanti punti nelle mani.

8° posto AX Armani Exchange MilanoMessina, Scola e Rodriguez, la squadra quest’anno sembra essere solida, è arrivato il momento di fare il salto di qualità.

9° posto Maccabi Tel Aviv: Investimenti importanti da parte della società, la stagione dipenderà dal talento di Wilbekin che però da solo non può bastare.

10° posto Baskonia Vitoria-Gasteiz: L’infortunio di Granger peserà molto, senza di lui il livello della squadra si abbassa notevolmente.

11° posto Olympiacos PiraeusDopo una stagione travagliata, si presentano con un roster carente su molti aspetti, passerà tutto dalle mani di Spanouilis.

12° posto Zalgiris Kaunas: Jasikevičius è il faro della squadra, capace sempre di meravigliose imprese, quest’anno però le contendenti hanno alzato l’asticella.

13° posto FC Bayer Monaco: Un roster rivoluzionato, l’arrivo di Monroe aumenta il tasso tecnico, ma non basterà per raggiungere i playoff.

14° posto Zenit st Pietroburgo: Squadra dal grande talento offensivo, l’assenza di esperienza, nonostante l’acquisto di Ayon, peserà alla lunga.

15° posto Valencia Basket:  Rispetto allo scorso anno si presentano leggermente indeboliti, hanno provato a puntare su giovani con voglia di dimostrare.

16° posto Stella Rossa Belgrado: Grazie al supporto dei loro splendidi tifosi potranno avere qualche gioia nelle partite casalinghe, aspettarsi di più è difficile.

17° posto LDLC ASVEL Villeurbanne: L’età media più bassa della competizione, questo permetterà di conquistare qualche vittoria sfruttando l’assenza di pressione, eviteranno così l’ultimo posto.

18° posto ALBA Berlino: Molti giocano insieme da tanto tempo, ma manca un punto di riferimento, abituato a vivere questa manifestazione.

Cliccando sul link relativo ad ogni squadra, puoi trovare la nostra guida completa. Compresa di quintetti, punti di forza e punti deboli per ciascun team della prossima EuroLega.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy