EuroLega: In rimonta il Panathinaikos la spunta sul Baskonia

EuroLega: In rimonta il Panathinaikos la spunta sul Baskonia

Con un grande Singleton, autore di 23 punti, il Panathinaikos batte il Baskonia agganciando così la formazione spagnola al secondo posto in classifica.

di Alberto Incerti

PANATHINAIKOS SUPERFOODS ATHENS – BASKONIA VITORIA GASTEIZ   69-68    (27-18; 10-23; 18-18; 14-9)

 

Una partita con alti e bassi per entrambe le squadre. Nonostante una buona partenza, gli spagnoli dopo aver dominato nel secondo e nel terzo parziale, subiscono la rimonta dei greci. Nell’ultima frazione la squadra di coach Pascual con un canestro di James, a due minuti dal termine, ed una conseguente ottima difesa, riprende in mano l’incontro e gestisce il vantaggio fino alla fine. Singleton e compagni subiscono sotto canestro, 22 rimbalzi contro i 40 del Baskonia, e riguardo le palle perse, 11 contro le sole 3 degli iberici, ma hanno mostrato maggiore lucidità nel momento più difficile della gara.

Parte subito forte la formazione spagnola, che piazza nei primi due minuti un parziale di 6-0, ma un controbreak dei greci, che dopo soltanto circa tre minuti trovano la via del canestro con Calathes, permette loro di raddrizzare il punteggio  (6-6). Inizia una sfida equilibrata, ma ben presto Singleton si scatena segnando cinque punti consecutivi che consentono alla propria squadra di prendere un vantaggio di due possessi (20-14). Poco dopo è di nuovo Singleton, seguito da Calathes (14 punti), a contribuire ad aumentare  il distacco in loro favore (27-18). Non perde tempo il Baskonia, che all’inizio del secondo quarto  firma un break di 9-0 (27-27) tenendo inviolato il proprio canestro per i tre primi della frazione. Solamente una tripla di James a 6.57 sblocca la situazione per i padroni di casa. Comincia una serie di sorpassi e controsorpassi che si risolve negli ultimi secondi con un canestro di Luz che sfrutta un rimbalzo di Budinger fissando il punteggio sul 37-43 poco prima dell’intervallo lungo. Al rientro in campo, la formazione di coach Alonso continua imperterrita. Nichols e Calathes provano a  rimanere alle calcagna della squadra di casa  (49-51). Tanti errori al tiro condizionano il rendimento del Panathinaikos. A quattro secondi dalla sirena Larkin li punisce con un tiro da due (55-59). Ciononostante, il Pana non molla un colpo e la carica arriva da Rivers che con una tripla riporta i suoi sopra, seppur di una sola lunghezza (62-61). James sale in cattedra, siglando sette punti consecutivi spezzando le gambe agli ospiti. Quest’ultimi non riescono a sfruttare al meglio l’ultimo possesso perdendo così l’incontro.

TABELLINI:

PANATHINAIKOS SUPERFOODS ATHENS: Singleton 23, Nichols 3, Rivers 4, James 16, Bochoridis, Fotsis, Pappas, Feldeine 6, Charampopoulos, Gabriel, Bourousis 3, Calathes 14

BASKONIA VITORIA GASTEIZ: Larkin 6, Prigioni, Voigtmann 6, Hanga 12, Beaubois 11, Blazic, Diop 10, Tillie 4, Shengelia 17, Budinger, Luz 2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy