EuroLega, 5ª giornata: festival di triple per il Khimki! Panathinaikos si arrende nell’ultimo quarto

EuroLega, 5ª giornata: festival di triple per il Khimki! Panathinaikos si arrende nell’ultimo quarto

Partita ad altissimo punteggio a Mosca, che vede imporsi i padroni di casa dopo tanto equilibrio. Shved, Timma ed Evans protagonisti indiscussi.

di La Redazione

KHIMKI MOSCOW REGION – PANATHINAIKOS ATENE  103-86 (25-29; 50-55; 77-73 )

Quintetto Khimki Moscow Region: Shved, Bertans, Timma, Gill, Booker.
Quintetto Panathinaikos Atene: Calathes, Fredette,  Thomas, Vougioukas, Papapetrou.

PRIMO PERIODO: 

Booker segna subito 5 punti per recuperare la migliore partenza del Pana, ma dopo 3′ la partita è ancora in parità (8-8). Prima Shved con 5 punti in fila, poi due bombe della coppia lettone Bertans-Timma portano il Khimki sul +5 (19-14 al 7′). Thomas e Vougioukas rispondono, poi arrivano Wiley e Papapetrou a firmare il sorpasso esterno: Rice ed ancora Wiley chiudono il primo periodo sul 25-29 Pana.

SECONDO PERIODO: 

Subito +6 greco, poi il Khimki risponde con Zaytsev, Evans ed il solito Shved per il pareggio a quota 33 al 12′. Da qui in poi la partita vive di sorpassi e controsorpassi (massimo distacco +3 Pana), fino al gioco da 4 punti confezionato da Wesley Johnson che chiude il primo tempo di gioco: 50-55 per i greci al 20′.

TERZO PERIODO: 

Timma e Bertans guidano la riscossa russa, Shved e Booker li seguono: 10-2 di parziale e subito timeout Pedoulakis (60-57 al 23′). La strigliata del coach greco serve, infatti i suoi rispondono colpo su colpo al Khimki fino a raggiungerli e toccare di nuovo la parità con la tripla di Fredette: 64-64 al 25′. Accelerata per i padroni di casa nel finale di quarto, che permette ai russi di chiudere sul +4.

QUARTO PERIODO: 

L’ultimo quarto si apre con la tripla di Janis Timma, caldissimo in questo inizio di stagione e vero fattore per il Khimki. Poi è lo Shved show. La guardia russa si scatena nell’ultima frazione, segnando a ripetizione. Le triple di Shved permettono al Khimki l’allungo decisivo nel finale. Molto importante Jeremy Evans dalla panchina, molto in campo per sostituire Booker con problemi di falli e autore di una preziosa doppia doppia. I russi scavallano anche quota 100, in una partita dal punteggio altissimo e molto equilibrata sino all’ultimo quarto. Continua il gran momento del Khimki, roster notevole e candidato ad essere protagonista in questa EuroLega.

 

MVP BasketInside: – Alexey Shved

 

KHIMKI MOSCOW: Shved 26, Booker 13, Timma 16, Karasev 5, Zaytsev 7, Desiatnikov NE, Jerebko 14, Monia NE, Kramer NE, Gill, Barashkov n.e., Evans 10 (11 rimbalzi), Bertans 12. All: Kurtinaitis. Tiri Liberi: 14/15 –Rimbalzi: 45 (14+31) – Assist: 25

PANATHINAIKOS ATENE: Thomas 10, Rice 8, Papagiannis NE, Papapetrou 9, Vougioukas 9, Johnson 8, Brown NE, Fredette 16, Calathes 10 (11 assist), Wiley 8, Mitoglou 6, Bentil 2. All: Pedoulakis. Tiri Liberi: 9/11 –Rimbalzi: 23 (8+15) – Assist: 21

 

Puoi trovare altri Recap nella sezione News del Basket Europeo Cliccando qui

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy