EuroLega PO, G3: De Colo show! Il CSKA Mosca espugna il campo del Baskonia

EuroLega PO, G3: De Colo show! Il CSKA Mosca espugna il campo del Baskonia

Una prova maiuscola del francese è la chiave di una preziosa vittoria in trasferta per il CSKA Mosca.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

Gara 3 che sa di verità, questa alla Fernando Buesa Arena. I baschi sono chiamati a confermare con una vittoria l’impresa di pochi giorni fa a Mosca, mentre il CSKA deve assolutamente ribaltare il fatto campo nuovamente, dopo aver perso a sorpresa tra le mura casalinghe.

QUINTETTO KIROLBET BASKONIA: Vildoza, Shields, Garino, Shengelia, Voigtmann.

QUINTETTO CSKA MOSCA: De Colo, Hackett, Kurbanov, Vorontsevich, Hines.

Parte subito forte il CSKA Mosca. Nando De Colo inizia benissimo nei primi minuti di gioco, tirando con ottime percentuali dal campo. “Scongelato” Vorontsevich e subito al centro del gioco con 2 triple a segno. Dalla panchina un ottimo Chacho Rodriguez con 4 assist a referto nei primi minuti. Il Baskonia accusa il colpo ma tenta di reagire nel finale di quarto, con Hilliard e Poirier a battagliare sotto canestro. 10 lunghezze di vantaggio per gli ospiti dopo 10 minuti.

É un CSKA cinico e spietato quello che stiamo osservando a Vitoria. Higgins segna una pazzesca tripla dell’angolo che sa tanto di allungo CSKA. I russi però commettono un banale antisportivo con Sergio Rodriguez che fa rientrare in partita anche il pubblico della Fernando Buesa Arena. Si alzano i ritmi e finalmente gli attacchi si sbloccano. De Colo sembra essere tornato il campione visto spesso lo scorso anno e meno questa stagione. Il Pick & Roll degli ospiti fa male e ogni volta che il Baskonia torna sotto, il CSKA piazza un controparziale. Poirier è dominante sotto canestro, già quasi in doppia cifra alla fine del primo tempo in cui vede il CSKA avanti di 7 lunghezze.

É un Baskonia che ci mette un cuore enorme in questa gara 3. Tanti errori nel primo tempo, ma in questa seconda frazione sembra un Baskonia differente. Difesa dura e aggressiva su ogni possesso e contropiede a mille all’ora appena possibile per i padroni di casa. I russi accusano il colpo e arrivano a metà quarto con un vantaggio di sole 3 lunghezze. Il CSKA non ha intenzione di mollare un centimetro. Dopo il timeout di Itoudis, i russi piazzano subito un parziale di 5-0 che costringe Perasovic al contro timeout. I minuti di sospensione fanno bene e il Baskonia è di nuovo sotto. Grande agonismo e ritmi da Playoffs. Shengelia è protagonista nel bene e nel male, giocando forte sotto canestro ma con troppe forzature. A 10 minuti dal termine, i baschi sono sotto di soli 3 punti.

Che spettacolo questo ultimo quarto. Sorpasso Baskonia, risposto subito da un Nando De Colo immenso. Il francese si carica sulle spalle quasi da solo l’intera squadra, segnando a ripetizione senza paura di prendersi tiri importanti. Agonismo a mille, botte da orbi e clima infernale all Fernando Buesa Arena. De Colo si scontra con Shengelia e il francese è punito con un tecnico, accolto con grande rabbia dalla panchina russa. L’esperienza e il sangue freddo dei russi è decisivo nel finale. Tanti errori per i baschi, tutti sfruttati perfettamente dal CSKA Mosca. De Colo gioca una partita immensa e nel finale sigilla una vittoria fondamentale. I russi riportano così il fattore campo dalla loro parte e avranno l’opportunità di guadagnarsi le Final Four tra 2 giorni. Al Baskonia non basta un Poirer immenso da 19 punti e 15 rimbalzi per un totale di 34 di valutazione. Se il Baskonia vuole sognare ha bisogno di un Shengelia differente, molto in chiaroscuro in questa gara 3.

KIROLBET BASKONIA – CSKA MOSCA 77-84  (18-28, 21-18, 20-16, 18-22)

 

MVP BasketInside : Nando De Colo. Una partita pressoché perfetta per il francese. La guardia francese del CSKA gioca come spesso ci aveva abituato la scorsa stagione e poco quest’anno, con un cinismo spaventoso. Se il CSKA è uscito vittorioso da Vitoria, il merito è per la maggior parte di De Colo.

 

KIROLBET BASKONIA: Vildoza 7, Voigtmann 12, Sedekerskis, Huertas 4, Janning 7, Diop, Poirier 19, Jones, Shengelia 9, Garino 3, Shields 3, Hilliard 13. All: Perasovic.

CSKA MOSCA: De Colo 28, Bolomboy, Peters, Ukhov, Rodriguez 3, Vorontsevich 6, Clyburn 10, Higgins 11, Hackett 5, Kurbanov 5, Hines 10, Hunter 6. All: Itoudis.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy