EuroLega Preview – Olympiacos Pireo

0
Olympiacos
EuroLeague Media

L’Olympiacos, come gli odiati rivali del Panathinaikos, sono alla ricerca di riscatto e soprattutto di riottenere quei tanto ambiti e sospirati Playoffs. Si è aggiunto talento in estate, su tutti quel Tyler Dorsey ricercato e corteggiato per tutta l’Estate. Molto importante anche l’aggiunta di Thomas Walkup, richiesto da tanti club e strappato alla concorrenza (in particolare a quella del Maccabi Tel Aviv. Molto passerà dalle mani delle stelle greche, su tutti quel Kostas Sloukas chiamato ad una stagione da grande protagonista dopo l’ultima vissuta in chiaroscuro.

QUINTETTO TITOLARE: Kostas Sloukas (G), Thomas Walkup (G), Tyler Dorsey (G), Sasha Vezenkov (A), Moustapha Fall (C)

PANCHINA: Michalis Lountzis (G), Giannoulis Larentzakis (G), Zayd Muosa (F), Sotiris Oikonomopoulos (G), Hassan Martin (C), Georgios Printezis (A), Kostas Papanikolaou (A), Livio Jean-Charles (A), Vasileios Christidis (A), Shaquielle McKissic (G). All: Georgios Bartzokas.

PUNTI FORTI: Sicuramente è aumentato il talento offensivo rispetto alla scorsa stagione. Un nucleo storico greco è fondamentale per una squadra come l’Olympiacos, chiamata a tornare nei piani alti e in questo sarà fondamentale il ruolo di leadership di Sloukas, Printezis e Papanikolaou. La versatilità di alcuni giocatori, su tutti Walkup e McKissic sarà indispensabile per aumentare la qualità difensiva, sommato agli importanti centimetri di Moustapha Fall nel pitturato. Un punto di forza sarà sicuramente il bulgaro Sasha Vezenkov, in rampa di lancio e pronto ad una stagione da stella per Coach Bartzokas.

PUNTI DEBOLI: Quello che è un punto di forza, a volte può rivelarsi anche un punto debole ed è il caso della vecchia guardia greca. Se, come nella scorsa stagione, si inceppano i veterani, l’Olympiacos fatica tremendamente. Le sette sconfitte consecutive tra gennaio e marzo, hanno rovinato la scorsa stagione e questo sarà sicuramente da evitare. La mancanza di Vassilis Spanoulis sarà importantissima, soprattutto a livello di spogliatoio e leadership. In questo sarà fondamentale il rulo del nuovo capitano Georgios Printezis, chiamato a non far mancare Kill-Bill.

PRONOSTICO:

Piena lotta Playoffs. Sarà dura per i greci, ma hanno tutte le carte in regola per agganciare uno degli ultimi treni disponibili per la corsa alle migliori 8 squadre d’Europa. Può essere la stagione della svolta, soprattutto per Tyler Dorsey e Sasha Vezenkov.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here