EuroLega Preview: Zenit San Pietroburgo

EuroLega Preview: Zenit San Pietroburgo

I russi ritornano in EuroLega grazie ad una wild card e lo fanno con ottime ambizioni. Gustavo Ayon è il grande colpo in una squadra costruita per far bene.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

Gradito ritorno in EuroLega, per i russi dello Zenit. La squadra di San Pietroburgo, allenata da Coach Plaza, punta a sorprendere con una squadra giovane, veloce e con la ciliegina sulla torta di nome Gustavo Ayon.

Quintetto titolare:

PG – Andrew Albicy

SG – Alex Renfoe

PF – Mateusz Ponitka

SF – Will Thomas

C – Gustavo Ayon

Panchina: Colton Iverson (C), Anton Ponkrashov (G), Austin Hollins (G), Dmitry Khvostov (G), Anton Pushkov (C), Vladislav Trushkin (F), Evgeny Voronov (G), Andrey Zubkov (F), Tim Abromaitis (A).

Coach: Joan Plaza

Punti di forza: Una squadra con punti nelle mani quella dello Zenit San Pietroburgo, giocatori dal talento offensivo e una superstar della competizione come Gustavo Ayon. Sebbene il centro messicano abbia raggiunto le 34 candeline, resta uno dei migliori Centri in EuroLega. Ottimi spunti dal Mondiale per lo Zenit San Pietroburgo, che ha riconsegnato giocatori che hanno fatto benissimo come Ponitka e Albicy. Coach Plaza è un allenatore dall’esperienza e caratura internazionale, per una squadra che si candida a sorprendere.

Punti di debolezza: Ben 10 anni senza EuroLega per lo Zenit San Pietroburgo. L’esperienza in una competizione come questa EuroLega è necessaria e probabilmente i russi non ne hanno molta ad eccezione di Ayon, Ponkrashov e i veterani russi. Quintetto che può pagare la fisicità sotto canestro e la mancanza di una vera star nello spot di guardia.

Pronostico: Difficile onestamente vedere i russi ai Playoffs tra le migliori 8 d’Europa, ma gli uomini di Coach Plaza non toccheranno nemmeno il fondo della classifica. Possibile vedere la squadra di San Pietroburgo intorno al decimo posto.

 

Per le precedenti preview, clicca qui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy